CyberCultura

Linux approda in Brasile grazie ad IBM

IBM sta siglando un accordo con il governo brasiliano per sviluppare le competenze in ambito Linux e software Open Source del paese, secondo quanto dichiarato dalla stessa Big Blue.
13 ottobre 2003
Linux Help

Big Blue ha firmato una lettera di intenti con il Brasile, in cui si parla di una visione dello sviluppo software basata sul software Open Source e sugli standard aperti.
"Linux può giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo economico del brasile" ha dichiarato Rogerio Oliveira, presidente di IBM Brazil "la comunità OSS brasiliana è in forte crescita ed IBM è molto interessata a darle una mano".
L'accordo di IBM con il Brasile è il terso di una serie di accorid molto importanti per IBM, dopo quelli con l'Inghilterra e con la Russia.
Al momento IBm non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni e dettagli sul suo accordo con il Brasile.

Articoli correlati

  • Nubi nere sul Brasile
    Latina
    Brasilia: assalto golpista a Praça dos Três Poderes

    Nubi nere sul Brasile

    I bolsonaristi vogliono trasformare il governo Lula in un calvario e destabilizzare il paese con il sostegno dell’esercito
    9 gennaio 2023 - David Lifodi
  • 38 ore per Lula
    Latina
    Il Brasile dopo Bolsonaro

    38 ore per Lula

    Maria Monteiro Gomes ha fatto un lungo viaggio per assistere all’investitura di Lula da Silva. È al settimo cielo. Ma cosa significa il neo presidente per il Brasile?
    7 gennaio 2023 - Niklas Franzen
  • Il Brasile che verrà
    Latina
    Democrazia e stato di diritto restano sotto l’attacco dell’odio bolsonarista

    Il Brasile che verrà

    La nomina dei ministri ha rappresentato un primo atto di rottura rispetto al passato, ma solo agendo in sintonia con i movimenti sociali nascerà davvero un nuovo Brasile.
    5 gennaio 2023 - David Lifodi
  • Brasile: finalmente Lula!
    Latina
    Adesso per il presidente si apre una partita non meno complessa di quelle affrontate finora

    Brasile: finalmente Lula!

    Con il 50,9% Lula ha sconfitto Jair Bolsonaro (49,1%) in un difficile ballottaggio. La costituzione di un composito fronte antifascista, composto anche da forze di destra non bolsonariste, ha permesso a Lula di tornare al Planalto e sconfiggere il Messia Nero.
    31 ottobre 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)