CyberCultura

Leggere le e-mail altrui non è reato

5 luglio 2004
Linux Help

Un Tribunale del Massachussets ha autorizzato la lettura delle e-mail da parte dell'azienda che fornisce il servizio: tradotto in pratica vuol dire che Libero, Alice & Co. possono leggere la nostra posta, esattamente come se il postino sotto casa ci aprisse le lettere...

Premetto subito che in realtà in Italia al momento la cosa è illegale, e spero proprio che lo rimmarrà a lungo, ma è comunque un bruttissimo segnale.
Un postino elettronico puo' leggere le e-mail: questo è quanto ha stabilito un Tribunale del Massachussets.
La lettura della posta (e-mail) dei propri clienti non lede la loro privacy.
Ovviamente le polemiche non mancano, anche da parte di testate autorevoli come il New York TImes che dice 'E' un precedente spaventoso'.
Nel mio piccolo io mi chiedo quanto ancora dovremo sacrificare all'altare delle libertà individuali, mossi dalla paura del terrorismo.
Concludo citando Franklin "Un popolo che rinuncia alle sue libertà fondamentali per brandelli di illusoria sicurezza non merità nè l'una nè l'altra".

Articoli correlati

  • FaceWhatsGram divorerà i nostri dati
    CyberCultura
    Privacy addio

    FaceWhatsGram divorerà i nostri dati

    Facebook consoliderà gli account di Messenger, WhatsApp e Instagram in un unico sistema per tracciare e condizionare le attività dei propri utenti
    31 gennaio 2019 - Francesco Iannuzzelli
  • La sfida fra le grandi potenze mondiali per la supremazia tecnologica. Oltre la guerra commerciale e militare
    Disarmo
    I casi di Google, Amazon, KAIST

    La sfida fra le grandi potenze mondiali per la supremazia tecnologica. Oltre la guerra commerciale e militare

    “sistemi di apprendimento autonomo, processi decisionali collaborativi uomo-macchina, operazioni umane assistite, operazioni avanzate con sistemi senza equipaggio e reti di armi autonome”
    3 maggio 2018 - Rossana De Simone
  • L’abusivismo per il MUOS non sussiste
    Disarmo

    L’abusivismo per il MUOS non sussiste

    Il Tribunale di Caltagirone assolve 4 imputati nel processo per abusivismo del mega sistema satellitare statunitense. In piazza per protesta le Mamme No Muos. Mentre un nuovo processo è appena agli esordi
    6 aprile 2018 - Alessio Di Florio
  • F-35
    Disarmo
    La Relazione speciale della Corte dei Conti e la cupa posizione dei sindacati confederali

    F-35

    Verranno finanziati con 150 milioni di dollari i laboratori software degli Stati Uniti occupati quasi per il 50% da personale statunitense
    1 settembre 2017 - Rossana De Simone
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)