Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Salute pubblica e salvaguardia dell’ambiente inducono il Sindaco a chiedere agli organi competenti la sospensione dell’attività della ditta Nova Ambiente in Via Galvani 7 - NOVA MILANESE (MB)

Laura Tussi29 agosto 2014

Amministrazione Comunale di Nova Milanese (MB)

Salute pubblica e salvaguardia dell’ambiente inducono il Sindaco a chiedere agli organi competenti la sospensione dell’attività della ditta Nova Ambiente in Via Galvani 7 -NOVA MILANESE (MB)

Primo comunicato stampa del 28 agosto 2014

Nei mesi di giugno, luglio e agosto sono pervenute continue e ripetute segnalazioni diurne e notturne da parte di cittadini la zona limitrofa l’insediamento produttivo Nova Ambiente di Via Galvani 7. Queste segnalazioni hanno avuto concreti riscontri da parte della Polizia Locale, del Servizio Reperibilità Comunale, dei tecnici ARPA e mio personale, tanto da affermare in modo inequivocabile che le emissioni odorigene provengono dalla Ditta Nova Ambiente S.r.l. di Via Galvani.

Inoltre gli impianti della ditta generano anche un forte disturbo da rumore (ventole), percepito nelle zone limitrofe, ma non solo, e che evidentemente i sistemi di contenimento non sono in grado di abbattere. E’ stata chiesta una misurazione urgente con strumenti fonometrici.

Nella mia funzione di garante della salute pubblica, i ritardi e l’inoperosità da parte della ditta nell’attuazione di un piano di intervento, corredato dalla valutazione di impatto delle emissioni, mi hanno indotto a chiedere alla Provincia di Monza e Brianza, quale organo competente al rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale e ad ARPA, organo di consulenza tecnica, l’immediata sospensione dell’attività della Ditta Nova Ambiente, fino al completo adeguamento degli impianti.

L’Amministrazione Comunale da me rappresentata intende proseguire nell’attivazione di tutte le iniziative possibili alla soluzione della problematica e periodicamente la cittadinanza verrà informata delle decisioni assunte tramite comunicati stampa.

 

Il Sindaco Rosaria Longoni

Note: http://www.comune.novamilanese.mb.it/Comunicazioni/Salute-pubblica-e-salvaguardia-dell-ambiente-inducono-il-Sindaco-a-chiedere-agli-organi-competenti-la-sospensione-dell-attivita-della-ditta-Nova-Ambiente-in-Via-Galvani-7

su ILDialogo.org:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/ambiente/notizie_1409817245.htm

Articoli correlati

  • Aiutateci ad andare a Roma!
    Taranto Sociale
    Presidio "Basta così! Si va a Roma"

    Aiutateci ad andare a Roma!

    Il 13 maggio il Consiglio di Stato si esprimerà sul ricorso presentato da ArcelorMittal contro l'ordinanza sindacale di fermo degli impianti a caldo dell'acciaieria. Fin dal 12, se le misure anticovid lo permetteranno, attenderemo pacificamente il verdetto in presidio a Roma.
    12 aprile 2021 - Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Aria Siracusa
    Ecologia

    Aria Siracusa

    Raccogliamo in questa pagina un elenco di risorse in continuo aggiornamento relativamente al monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa
  • Video su Taranto, l'ambiente e la salute
    Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute
    Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)