L'Europa ripudia la guerra

Costituzione UE Agnoletto: 1 milione di firme per il ripudio della guerra

Vittorio Agnoletto, parlamentare europeo della Sinistra Europea, rilancia la campagna "L'Europa ripudia la guerra" con l'iniziativa di un milione di cittadini europei prevista dall'articolo sulla democrazia partecipativa (art. 47) della nuova costituzione.
Fonte: Ansa - 12 gennaio 2005

Ue: Costituzione; Agnoletto, manca il rifiuto della guerra

STRASBURGO, 12 GEN - Proprio perche' sono europeista convinto ho votato contro questa Costituzione. Non c'e' spazio nella Costituzione Europea per il rifiuto della guerra. Vittorio Agnoletto, eurodeputato del Prc, ha cosi' giustificato il suo no al trattato costituzionale nel voto odierno dell'assemblea di Strasburgo.

Marcia per la pace Perugia Assisi Nonostante il movimento avesse raccolto in tutta Europa milioni di firme per inserire nell'art. 1 della Costituzione il ripudio della guerra, non solo tutto cio' e' stato ignorato ma la Costituzione approvata oggi delinea un'Europa fondata sulla costruzione di una potenza militare subordinata alla Nato e quindi agli Usa, ha aggiunto, rilevando peraltro che questa battaglia non va abbandonata; sara' importante, appena saranno promulgati i regolamenti attuativi, avviare la raccolta di firme per presentare una proposta di iniziativa popolare, per la quale sono necessarie almeno un milione di firme.

Per Agnoletto il Trattato approvato oggi a Strasburgo disegna un'Europa fondata sul liberismo economico, sulla chiusura delle proprie frontiere ai migranti, su una democrazia a scartamento ridotto perche' il Parlamento, unica istituzione europea eletta a suffragio universale, continuera' ad esercitare un potere estremamente limitato, gran parte delle decisioni continueranno ad essere assunte dal Consiglio, quindi dai governi, ai quali, e solo a loro, viene riconosciuta la possibilità, in futuro, di modificare la Costituzione.

Note: Campagna "L'Europa ripudia la guerra"
http://www.tavoladellapace.it



Articoli correlati

  • Radio Popolare: Vittorio Agnoletto presenta "Riace. Musica per l'Umanità" con Mimmo Lucano
    Pace
    RADIO POPOLARE è un’emittente indipendente, imperniata su una cooperativa

    Radio Popolare: Vittorio Agnoletto presenta "Riace. Musica per l'Umanità" con Mimmo Lucano

    Radio Popolare: trasmissione Sidecar con Vittorio Agnoletto. Presentazione Libro "Riace. Musica per l'Umanità": evento con Mimmo Lucano a Palazzo Reale di Milano sabato 19 ottobre 2019
    23 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Tempi di Fraternità - Intervista a Vittorio Agnoletto
    Storia della Pace
    Tempi di Fraternità e PeaceLink intervistano Vittorio Agnoletto

    Tempi di Fraternità - Intervista a Vittorio Agnoletto

    Sono passati quasi vent’anni da Genova 2001. Un momento che ha segnato la vita di molte persone e che ancora oggi, dopo tante analisi politiche, indagini, processi, è una ferita aperta nella storia italiana 
    6 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Mimmo Lucano presenta "Riace, Musica per l'Umanità"
    Pace
    Presentazione a promozione di E' stato il vento - Fondazione Riace

    Mimmo Lucano presenta "Riace, Musica per l'Umanità"

    Con gli autori Vittorio Agnoletto, Laura Tussi, Fabrizio Cracolici, Alfonso Navarra. Con un saluto video di Moni Ovadia. Illustrazioni Live: Giulio Peranzoni. Musica e note di impegno civile di Renato Franchi & Orchestrina Suonatore Jones
    3 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Festival della Nonviolenza e della Resistenza civile
    Pace
    Centro Studi Sereno Regis, PeaceLink, Disarmisti Esigenti:

    Festival della Nonviolenza e della Resistenza civile

    La nonviolenza è il filo conduttore sia per il caso Ilva di Taranto sia per il modello Riace: razzismo ambientale, razzismo contro i migranti
    25 settembre 2019 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)