Latina

(AUDIO) Grave la situazione in Nicaragua

Dal 18 aprile il paese è nel caos e vede una tensione politica molto forte che non accenna a diminuire. Da settimane, infatti, proseguono intense proteste popolari, con scontri anche violenti, che hanno causato fino ad ora oltre 100 morti.
8 giugno 2018
Giorgio Trucchi

Proteste in Nicaragua (Foto END)

Il bersaglio del malcontento è il governo di Daniel Ortega, ex guerrigliero del fronte sandinista e presidente del Nicaragua dal 2007. La miccia che ha fatto esplodere le manifestazioni è stata la riforma del sistema pensionistico, ritirata pochi giorni dopo l’esplodere delle proteste.

Nonostante il dietrofront dell’esecutivo, le proteste non si sono fermate, con la presenza nelle piazze anche di gruppi organizzati legati a ONG foraggiate dagli Stati Uniti.

Su Radio Onda d'Urto abbiamo fatto il punto della situazione nel paese, sia un piano interno, sia un piano internazionale, con Giorgio Trucchi, nostro collaboratore e corrispondente dal Centro America. Un’occasione anche per fare un bilancio politico dell’esperienza sandinista.
Qui sotto il link per ascoltare l'intervista

http://www.radiondadurto.org/2018/06/07/nicaragua-ancora-nel-caos-lanalisi-di-giorgio-trucchi-sulla-situazione-interna-al-paese/

Articoli correlati

  • Managua - Pechino, la nuova rotta
    Latina

    Managua - Pechino, la nuova rotta

    Il Nicaragua riallaccia relazioni diplomatiche con la Cina e le rompe con Taiwan
    12 dicembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • EquAgenda 2022: "La Terra è di tutti"
    Sociale
    L’associazione ITA-NICA di Livorno si occupa di cooperazione e di scambi culturali con il Nicaragua

    EquAgenda 2022: "La Terra è di tutti"

    EquAgenda 2022 nasce da una consolidata abitudine a lavorare insieme su progetti di solidarietà, scambi internazionali, inserimenti lavorativi, commercio alternativo e solidale e promozione di una finanza etica, interventi nelle scuole e itinerari didattici
    4 dicembre 2021 - Laura Tussi
  • Voto di castigo per chi ha distrutto il paese
    Latina
    Honduras

    Voto di castigo per chi ha distrutto il paese

    Alta partecipazione al voto e schiacciante vittoria di Xiomara Castro e la coalizione d’opposizione. Riconciliazione non equivale a impunità
    3 dicembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Xiomara Castro si dichiara vincitrice
    Latina
    Elezioni Honduras

    Xiomara Castro si dichiara vincitrice

    Ampio vantaggio sul candidato del partito di governo
    29 novembre 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)