MediaWatch

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Richiesta un'indagine dell' ONU per chiarire il perchè i soldati USA hanno sparato all'auto su cui viaggiava la Sgrena

    6 marzo 2005 - Nello Margiotta
    Fonte: Reporters sans frontiers

    Reporter senza Frontiera ha richiesto un'indagine dell'ONU per far luce sulle circostanze che hanno portato i soldati USA a sparare sull'auto che stava trasportando Giuliana Sgrena all'aeroporto di Bagdad , ferendo la stessa giornalista e due uomini dei servizi segreti italiani e uccidendo Nicola Calipari, che dell'operazione che ha portato alla liberazione della Sgrena era stato l'artefice.
    Il segretario generale di RSF , Robert Ménard, auspica che venga svolta una rapida e approfondita indagine e spera che non venga condotta così come fu fatta per i colpi sparati contro l'Hotel Palastine: " vogliamo sapere la completa verità di questo episodio sconvolgente"

    RSF ha mostrato tutto il proprio disappunto per il rapporto USA sui fatti dell'Hotel Palastine dell'aprile del 2003, rapporto che aveva sollevato i mlitari da qualsiasi responsabilità o negligenza

    L'auto che stava trasportando la giornalista Sgrena all'aeroporto, dopo la sua liberazione dal sequestro, era stata colpita dal fuoco dei soldati USA a un checkpoint vicino all'aeroporto stesso: il comando USA aveva subito dichiarato che i soldati avevano seguito la procedura e avevano avvertito l'auto prima di aprire il fuoco; un membro del Pentagono ha comunque dichiarato che sarà condotta una indagine approfondita sull'incidente

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)