Migranti

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Rassegna Stampa Migrante - Novembre 2005

Dal sito dell'Associazione Antigone le principali notizie del mese.
30 dicembre 2005 - Gabriele del Grande (Associazione Antigone)

CPT

·GRADISCA. Monito della Rete ai volontari: non aderite alla gestione del Cpt, meltingpot.org.
Cresce l'attesa per il primo storico incontro, in programma martedì sera a palazzo Torriani, tra il Comune e i protagonisti della contestazione più dura al cpt (tra questi i disobbedienti e gli anarchici, che nella manifestazione del 22 ottobre avevano pesantemente accusato di connivenza con il governo il sindaco Tommasini), ma a crescere è anche la preoccupazione per le insistenti voci di una possibile apertura pre-natalizia della struttura.
· Cpt di Gradisca, ricorsi respinti, meltingpot.org.
Tar del Lazio ha rigettato le tre richieste di sospensiva dei lavori per la realizzazione della struttura.
· BARI. Il centrosinistra tradisce la lotta anti-Cpt, Il Manifesto.
Ultima fermata, la resistenza. «Passiva, di stampo ghandiano», precisa il sindaco Michele Emiliano, dopo quattro ore di discussione. Ma pur sempre di resistenza si parla, d'interposizione di corpi per impedire l'apertura del centro quando, dal primo dicembre in poi, ogni giorno sarà buono per spalancare il cancello e infornare tra quattro mura centinaia d'immigrati da espellere.
·LAMEZIA TERME. Manifestazione regionale il 12 novembre al CPT di Lamezia Terme, meltingpot.org.
Appello per l'adesione alla manifestazione regionale contro i CPT del 12/11/05
·70 euro al giorno per ogni immigrato nei Cpt, stranierinitalia.it.
Il prefetto D'Ascenzo: "E' più facile aprire una discarica che costruire un centro di accoglienza!". Bulgarelli (Verdi): "Parole surreali"
·Clandestini - Aggiornamento di Report sull'inchiesta del 18 aprile 2004, meltingpot.org.
Puntata sui CPT di domenica 13 novembre 2005

ASILO

· Richiedenti asilo e rifugiati: commenti e importanti novità.
Nelle scorse settimane è entrato in vigore il Decreto di recepimento della Direttiva Europea relativo alle norme minime di accoglienza per i richiedenti asilo, il DL 30 maggio 2005, n.140. Come già commentato, questo Decreto presenta numerosi aspetti problematici ed è stato criticato anche da ANCI ed enti locali a causa degli ampi poteri che dà al Prefetto nella gestione dei progetti di accoglienza per richiedenti asilo e del conseguente svuotamento di poteri agli enti locali, a causa delle misure di esclusione dall’accoglienza dei richiedenti stessi che non abbiano rispettato determinati tempi della procedura e, più in generale, a causa dell’adozione degli standard minimi che la Direttiva non prevedeva essere vincolanti ma, appunto, minimi.
·Circolare del Viminale-Ecco cosa cambia per i richiedenti asilo, stranierinitalia.it.
Dal permesso valido per lavorare ai parametri per calcolare i mezzi di sussistenza. Gli effetti del decreto entrato in vigore il 19 ottobre.
·Gay Algerian on Brink of Deportation Gets ‘Reprive’ ukgaynews.org.uk

DIRITTI, CITTADINANZA

·Consulta per l'Islam: ecco i nomi, stranierinitalia.it. Giornalisti, docenti universitari, rappresentanti di associazioni religiose, imam: tante e diverse tra loro le voci della società civile che si esprimeranno nella Consulta per l'Islam. Il ministro dell'interno Giuseppe Pisanu ha reso noti i nomi dei 16 membri, "un gruppo di persone tutte qualificate, - ha detto il ministro - espressione dell'Islam che io vorrei chiamare italiano, in grado di darmi consigli buoni sull'attuazione delle politiche di integrazione e di tutela dei diritti civili degli immigrati".
·Extracomunitari detenuti: il premio è una lunga telefonata a casa, ristretti.it.
Una lunga telefonata ai propri cari può essere un permesso premio per il cittadino extracomunitario che, detenuto nelle nostre carceri, si comporta in modo corretto. Così la Cassazione ha confermato la sentenza 42001/05, - la decisione assunta dal Tribunale di sorveglianza di Firenze che ha concesso a K. W. un permesso premio di 30 minuti per telefonare ai propri familiari all'estero, a spese proprie.
·Decreto flussi – Comincia il gioco delle non notizie, meltingpot.org. Pubblichiamo l'audio dell'ultima puntata dello sportello legale radiofonico di Melting Pot, curato dall'avv. Marco Paggi.
·Carta di soggiorno: boom di richieste, stranierinitalia.it.
Solo il 30% dei cittadini stranieri che ne hanno diritto sono titolari di una carta di soggiorno, ma le domande, nel corso del 2005, sono raddoppiate. Lo rivela oggi il Sole 24 Ore nella consueta pagina sull'immigrazione realizzata in collaborazione con Stranieri in Italia.
·Sportello Unico - Alcuni chiarimenti dal Ministero dell'Interno, stranierinitalia.it.
Dal Viminale arrivano alcuni chiarimenti su contratti di soggiorno, ricongiungimenti familiari, idoneità alloggiativa e ingressi di sportivi. Ecco, in sintesi, cosa spiega una nota inviata a tutte le Prefetture.

REPORTAGE, DOSSIER, APPROFONDIMENTI

·L'infibulazione cresce, non solo nei paesi islamici, Il Manifesto.
Dossier dell'Unicef: nel mondo tre milioni di mutilazioni genitali all'anno. Al primo posto il musulmano Egitto e la cristiana Etiopia.
·Sono i rom i più discriminati in Europa, Il Manifesto.
Intolleranze, Ue: secondo uno studio del Centro contro il Razzismo e la Xenofobia, dopo i nomadi nel mirino finiscono più spesso gli immigrati musulmani e quelli dell'America latina.
·Immigrazione, l'Europa ne ha paura, Gazzetta del Mezzogiorno.
Così il sociologo Ilvo Diamanti ha sintetizzato i primi risultati del rapporto su «Immigrazione e cittadinanza in Europa»
·Morire di frontiera, Redattore sociale.
Dal 1998 2.224 morti e 1.015 dispersi alle frontiere europee. 1.929 morti e 1.015 dispersi nei naufragi, 14 morti a Ceuta e Melilla, 19 assiderati in Turchia, 83 vittime sulle mine in Grecia, 134 nei container, almeno 20 nell'Eurotunnel.
·Minori non accompagnati - Cinque città italiane uniscono le forze in un progetto per l'integrazione.stranierinitalia.it.
Il progetto, denominato "Equal Palms", di cui il Comune di Roma è capofila, ha come obiettivo l'inserimento al lavoro in due anni e mezzo di 250 minori stranieri 'intercettati' nelle cinque città-partner.
·Prompt response by EU Governments and Muslims to London bombings praised by EUMC, European Union Monitoring Center for xenophobia and racism. The EUMC, a Vienna-based agency of the EU, today released a detailed account of events in the UK and elsewhere in the EU following the 7 July bombings in London. The EUMC finds that the strong and united stand taken by the UK Government, police and community leaders, including leaders of the Muslim community, in condemning both the bombings and any retaliation, has played a major part in preventing an anti-Muslim backlash. This joint action was decisive in countering a short-term and disturbing upsurge in anti-Muslim incidents in the immediate aftermath of the bombings. Such incidents have now dropped back to levels before the bomb attacks. The report also finds that across the EU, the firm stand taken by Governments, communities and Muslim organisations has had a similar effect.
·70mila donne vittime della tratta sessuale in Italia, la metà nigeriane.
Circa 70mila donne immigrate in Italia vittime di sfruttamento sessuale, almeno la metà è nigeriana. Devono saldare un debito che arriva fino a 50mila euro, per trasporto e alloggio. Il Progetto ''La Ragazza di Benin City''.

MADE IN LAMPEDUSA

Onu: rapporto Italia, chieste informazioni su Cpt di Lampedusa, stranierinitalia.it.
GINEVRA - Le Nazioni Unite hanno chiesto all'Italia di fornire informazioni sulla situazione e su presunti casi di maltrattamenti al Cpt di Lampedusa, di "porre fine agli abusi commessi" dalle forze dell'ordine nei confronti di "Rom, stranieri e italiani di origine straniera" e di garantire che la diffamazione non sia piu un reato punibile con la reclusione.

MADE IN CEUTA E MELILA

CEUTA -In partenza la Carovana Ue, Il Manifesto.
«Abbiamo deciso di partire da diversi punti d'Europa in una unica carovana che dica forte e chiaro il nostro no alla barbarie dei muri di Ceuta e della fortezza UE». Con questa finalita' parte oggi la Carovana europea diretta a Ceuta.
Migranti in trappola tra eserciti e deserto, meltingpot.org.
Quello che sta accadendo in questo momento, al confine tra Spagna e Marocco, e più precisamente nelle due enclavi spagnole di Ceuta e Melilla, è una vera e propria pulizia etnica.


MADE IN BANLIEUES

·SARKOZY: «BISOGNA PUNIRE I MINORI», Il Manifesto
·E in Francia nasce l'alleanza dei neri, Il Manifesto
·Rivolte in banlieue, sotto accusa sei rapper, Il Manifesto
·Alle frontiere dell'apartheid. Il Manifesto.
La rivolta nelle banlieue è il risultato del razzismo istituzionale che caratterizza non solo la Francia, ma tutta l'Europa. Un'intervista con il filosofo Etienne Balibar
·PARIGI-«Una rivolta annunciata», Il Manifesto
·Sarkozy conquista i ceti popolari, Il Manifesto
·La feccia svela gli abiti nuovi della République, di Y.M.BOUTANG, Il Manifesto. Notti di fuoco LA RIVOLTA nelle periferie francesi è un atto d'accusa contro una politica di integrazione che in nome dei diritti universali ha ridotto ad una condizione di sudditanza una parte della società. Lo stato ha risposto con la repressione e inasprendo le leggi sul mercato del lavoro con la speranza che l'ordine possa così essere ripristinato. La «feccia» ha rovinato la festa a un sistema politico chiuso in se stesso. Ma la posta in gioco in Francia è il superamento di un modello europeo di governo del cosiddetto «transcomunitarismo»
·Come sempre, di R.Rossanda, Il Manifesto.
Sulla Francia la stampa, specie italiana e anglosassone, ha dato i numeri. Sabato scorso Parigi doveva bruciare, le periferie l'avrebbero invasa e distrutta. Nulla di questo è successo e le testate di lunedì non sono uscite con un veritiero «forse non avevamo capito», ma parlando d'altro.
·PARIGI-Processi sommari e scontri, Il Manifesto.
Carcere senza condizionale anche a incensurati Bagarre in tribunale, e fuori la polizia provoca i giovani. Scarcerato poliziotto. E' stato liberato l'agente del pestaggio filmato da France2. Ma i flic hanno i nervi tesi, picchiano e insultano
·Il Min. Pisanu -Integrazione contro il rischio Banlieues, stranierinitalia.it
·Rivolta nelle banlieues francesi: no justice, no peace!, meltingpot.org. Intervista ad Alessandro Dal Lago
·Tra marketing de la négation e marketing identitaire, stranierinitalia.it. A fine 2004 un rapporto del ministero dell'interno francese aveva censito ben trecento quartieri a rischio e oltre due milioni di cittadini confinati in una società a parte al di fuori delle leggi della République
·Villepin vacilla sul coprifuoco, Il Manifesto.
Le misure d'emergenza per fermare la rivolta delle periferie dividono la maggioranza di destra e scaldano il parlamento. L'opposizione: «Reazione sproporzionata». Esulta solo l'estrema destra di Le Pen.
·Prima o poi, di A.Dal Lago, Il Manifesto.
Ma che c'entra il multiculturalismo con le sommosse francesi? Metterla sul piano della «cultura» o della religione, come hanno fatto immediatamente tanti commentatori, significa semplicemente ignorare il messaggio che viene dalle banlieues in fiamme
·FRANCIA,«Violenti? Colpa della noia», Il Manifesto.
Una giornata con un gruppo di giovani di una banlieue parigina in rivolta. Nomignoli «americani», musica hip hop e insulti a Sarkozy. «La nostra immagine ci perseguita. Una volta finita la scuola, qui non c'è niente da fare»
·«Così cambiano le banlieue», Il Manifesto.
Parla Robert Castel: «Nel dopoguerra erano un progetto avanzato. Ma oggi vi resta solo chi non ha alternativa»
·Roghi e scontri, altre banlieue contro Sarkozy, Il Manifesto.
Sesto giorno di rivolta nelle periferie: centinaia di auto bruciate. Sarkozy e De Villepin annullano viaggi all'estero e annunciano: tolleranza zero e una legge contro la violenza.

NAUFRAGI E NUMERI...

·Sicilia, clandestini nella tempesta. Nove morti una ventina di dispersi. La Repubblica.
·Grecia, 12 morti in naufragio, Il Manifesto
·Castelli; gli stranieri sono i nuovi barbari, Ansa.
"Questa sinistra sta consegnando l'Italia ai barbari". Lo dice Roberto Castelli in un'intervista al Giornale.

Note:

http://associazioneantigone.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)