Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Pubblicata nel sito AIFO la versione italiana del Rapporto 2006 sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio

Un documento di fondamentale importanza per monitorare il rispetto degli impegni presi dalle Nazioni verso i Millennium Goals
9 marzo 2007

E' da oggi disponibile all'indirizzo www.aifo.it/saperne_di_piu/approfondimenti/-categoria6/pagina60.html la versione italiana del Rapporto 2006 sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Dal Rapporto emerge in modo molto chiaro come il raggiungimento degli 8 Millennium Goals, che le Nazioni di tutto il mondo hanno promesso di raggiungere entro il 2015, sia ancora molto lontano. Nonostante nel rapporto vengano sottolineati con toni ottimistici i risultati fin qui ottenuti, i dati statitici dimostrano che è ormai improbabile, per molti degli 8 Obiettivi, il rispetto delle consegne. Per esempio, dalll'analisi del primo obiettivo emerge che nell'Africa sub-sahariana, sebbene il tasso percentuale di povertà riscontri un declino marginale, il numero di persone che vivono in estrema povertà è aumentato di 140 milioni. Proseguendo nella lettura, si legge nel settimo punto che l'uso dell'energia è diventato più efficiente nella maggior parte delle regioni, sebbene le emissioni di CO2 continuino a salire, e ancora che l'emissione di CO2 pro capite è rimasta costante tra il 1990 e il 2003, a 4.000 metri cubi per persona. Ma a causa della crescita della popolazione ed economica, complessivamente le emissioni di CO2 continuano ad aumentare, rendendo sempre più lontano l'obiettivo prefissato. Il Rapporto, realizzato dal Dipartimento delle Nazioni Unite per gli affari economici e sociali, è fondato sulla elaborazione condotta da una Commissione di esperti Inter-agenzia a partire dai dati statitici ottenuti direttamente dagli Stati o dalle diverse Agenzie ONU, aggregati e analizzati sulla base degli indicatori che le stesse Nazioni Unite fissarono al momento della definizione degli Obiettivi. La stesura del rapporto, che dovrebbe avvenire annualmente, è di fondamentale importanza per valutare con precisione l'efficacia degli interventi promossi dagli Stati e dagli organismi internazionale al fine di raggiungere o di avvicinarsi agli Obiettivi del Millennio. La traduzione in italiano è stata curata dal Servizio Comunicazione e Raccolta fondi dell'AIFO.

Articoli correlati

  • Honduras, uno scenario complicato
    Latina
    Due consultazioni elettorali in nove mesi

    Honduras, uno scenario complicato

    Attualmente l’Honduras si colloca tra i peggiori paesi latinoamericani per disuguaglianza economica, con il 62% della popolazione che vive in condizioni di povertà e quasi il 40% in miseria. L'impatto della pandemia e degli uragani acuirà ulteriormente le disuguaglianze.
    16 febbraio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Nella mia tribù muore una persona ogni settimana a causa dei combustibili fossili
    Ecologia
    Gli Stati Uniti e le "comunità da sacrificare".

    Nella mia tribù muore una persona ogni settimana a causa dei combustibili fossili

    I nostri pozzi sono così inquinati che ora la nostra tribù deve comprare l'acqua. I popoli nativi convivono con minacce vecchie e nuove del petrolio e del gas che contaminano il suolo, i fiumi, le falde acquifere e l'aria. Ciò accresce la crisi climatica e impatta sulla salute.
    7 gennaio 2021 - Casey Camp-Horinek
  • Grave regressione dei diritti delle donne
    Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Liuba, le altre e i figli da buttare via
    Sociale
    Donne che non hanno paura

    Liuba, le altre e i figli da buttare via

    A volte la discriminazione è più sottile, e non è meno grave. Ma ascoltare quello che Liuba è costretta a subire, con altre donne dipendenti della multinazionale dell'abbigliamento Yoox, fa accaponare la pelle
    10 dicembre 2020 - Lidia Giannotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)