Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Grande successo della campagna di crowdfunding per realizzare una produzione video in memoria di Giovanni Pesce e Onorina Brambilla Nori.

GIOVANNI E NORI. Una storia di amore e di Resistenza

Laura Tussi26 febbraio 2015

Grande successo la campagna di crowdfunding per realizzare una produzione video in memoria di Giovanni Pesce e Onorina Brambilla Nori

GIOVANNI E NORI 

Una storia di amore e di Resistenza

 

Grande successo della campagna di crowdfunding per realizzare una produzione video in memoria di Giovanni Pesce e Onorina Brambilla Nori.

Superato del 150% l’obbiettivo, sarà quindi realizzato un piccolo grande sogno di memoria e di impegno civile.

“Giovanni e Nori” di Saverio Femia e Stefano Bisulli segue il lungo tour dell’omonimo spettacolo con Daniele Biacchessi (voce narrante, testo, regia), Marino Severini Gang (voce, chitarra 12 corde), Sandro Severini Gang (chitarra elettrica),

Gaetano Liguori (piano elettrico), Giulio Peranzoni (illustrazioni live con tecnica Ldp), tratto dal libro “Giovanni e Nori una storia di amore e Resistenza” di Daniele Biacchessi pubblicato da Laterza..

E’ un dvd che racconta due vite straordinarie fatte di passione politica, Resistenza e amore, dove la grande Storia incontra per la prima volta la vita privata di due partigiani.

Ringraziando le decine e decine di persone che hanno permesso questa impresa, vi invitiamo a sostenere il progetto fino al 13 marzo.

Il dvd arriverà nelle case dei crowdfunders entro il 25 aprile 2015, in occasione del 70esimo anniversario della Liberazione.

 

 

DURATA

dal 12 gennaio al 13 marzo 2015 (compreso)

 

 

TRAGUARDO SUPERATO DEL 150%

2500 €

 

 

LINK ALLA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING

http://www.becrowdy.com/giovanni-e-nori-una-storia-di-amore-e-resistenza

 

 

VIDEO (link Youtube)

http://youtu.be/Hw9Ap6cRjEQ

Note: su PRESSENZA - International Press Agency:
http://www.pressenza.com/it/2015/02/giovanni-e-nori-amore-e-resistenza/

su ILDialogo.org:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/storia/Analisi_1424901456.htm

Articoli correlati

  • L'Antifascismo di padre in figlia
    Pace
    Patrizia Mainardi si racconta

    L'Antifascismo di padre in figlia

    "Mobilitarsi significa agire, partecipare, manifestare e rivendicare il rispetto delle fondamentali esigenze della convivenza sociale". Intervista alla Presidente Anpi Salsomaggiore Terme, figlia di Anteo, il Partigiano "Canto".
    6 agosto 2020 - Laura Tussi
  • L'esempio di Duccio Galimberti
    Pace
    Una riflessione

    L'esempio di Duccio Galimberti

    Arrestato dai fascisti, il 28 novembre 1944, seviziato e ridotto in fin di vita, non parla. Viene fucilato il 4 dicembre 1944.
    25 luglio 2020 - Laura Tussi
  • La strage di Reggio Emilia
    Pace
    Dopo questi orribili fatti il governo Tambroni si dimise

    La strage di Reggio Emilia

    Partigiani e operai assassinati nella strage del 7 luglio 1960: fu un cortocircuito tra la società civile e antifascista e le istituzioni
    6 luglio 2020 - Laura Tussi
  • L'eccidio di Fondotoce del 20 giugno 1944
    Pace
    Fondotoce è una frazione di Verbania in Piemonte, lì sorge il “Parco della Memoria e della Pace”

    L'eccidio di Fondotoce del 20 giugno 1944

    Vennero fucilati 43 partigiani vicino al canale che congiunge il Lago di Mergozzo al Lago Maggiore. Ogni vittima ha donato la vita per la Pace e i diritti umani. Ora spetta a noi non vanificare il loro sacrificio e proprio per questo non li possiamo dimenticare.
    19 giugno 2020 - Laura Tussi e Fabrizio Cracolici
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)