Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Educazione ai diritti umani

A scuola ricordiamo Iqbal Masih

PeaceLink ha tradotto in italiano un fumetto su di lui
7 febbraio 2018

Iqbal Masih

Iqbal Masih oggi avrebbe 35 anni.

Voleva diventare un avvocato per combattere contro la schiavitù dei bambini.

Viveva in Pakistan.

A 4 anni fu venduto per 12 dollari dal padre all'industria dei tappeti.

A 9 anni uscì di nascosto dalla fabbrica di tappeti e con altri bambini prese contatto con il Fronte di Liberazione dal Lavoro Schiavizzato (BLLF).

A 11 anni raccontò in Svezia la sua storia partecipando a una campagna di boicottaggio internazionale dei tappeti pakistani.

A 12 anni venne ucciso.

Il giornalista pachistano che ne ha raccontato la storia fu accusato di "danneggiare il commercio estero della nazione".

PeaceLink ha tradotto in italiano un fumetto su di lui: si può scaricare da questo link

Iqbal Masih

Articoli correlati

  • Il tessitore dei diritti umani
    Pace
    Iqbal Masih, tredici anni, è stato ucciso a Lahore il 16 aprile 1995

    Il tessitore dei diritti umani

    Iqbal Masih era colpevole: colpevole per essersi ribellato in Pakistan alla mafia dei tappeti, allo sfruttamento minorile ed aver istigato altre persone a seguire il suo esempio. A questa pagina web è allegato un fumetto su Iqbal Masih da diffondere nelle scuole realizzato da World's Children's Prize Foundation e tradotto in italiano da PeaceLink.
    3 marzo 2018 - Giacomo Alessandroni
  • Iqbal aveva 150 milioni di fratelli
    Pace
    Chi, come, dove e quanti

    Iqbal aveva 150 milioni di fratelli

    Il lavoro infantile nel mondo: la realtà, le cause e le proposte. Le immagini di una tragedia che richiede una risposta di giustizia
    Redazione PeaceLink
  • Il Premio Nobel per la Pace Obama ammette l’utilizzo di droni in Pakistan
    Pace

    Il Premio Nobel per la Pace Obama ammette l’utilizzo di droni in Pakistan

    Il Presidente Obama ha detto che i bombardamenti con i droni erano "azioni mirate contro individui in una lista di terroristi attivi". Ma preoccupano i suoi silenzi.
    1 febbraio 2012 - Matteo Della Torre
  • Crisi dell'euro: pilotata da una rete di finanzieri senza scrupoli?
    Sociale
    In una grande orgia di debiti durante la partita a poker giocata per l'Euro si è preparato il terreno per la rovina economica di tutti i giocatori

    Crisi dell'euro: pilotata da una rete di finanzieri senza scrupoli?

    Un commento sulla crisi finanziaria vissuta da tutti i paesi occidentali, sulle cause che l'hanno prodotta e sulle conseguenze che potrà causare ai paesi più deboli della zona Euro e a quelli che saranno tassati per pagare il loro debito estero. Ma sarà questa la strada giusta?
    Internationalnews

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.3 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)