Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

A 12 anni si sposa, a 13 partorisce a 14 viene uccisa

12, 13 e 14

Kader Ertem è stata assassinata. La ragazza, non si è suicidata con un fucile da caccia come inizialmente sostenuto, ma è stata uccisa dal suocero, Tahir Atak
16 dicembre 2022
Tradotto da Laura Zacchi per PeaceLink

Matrimonio combinato in Turchia (immagine di repertorio)

Tahir Atak, fermato due giorni fa, è stato arrestato ieri.

L'incidente è avvenuto il 12 gennaio 2014 nel villaggio di Yapraktepe (Turchia dell'Est), ma la verità è emersa solo otto anni dopo: la ragazza, data in sposa a 12 anni, diventata madre a 13 e trovata morta nella sua stanza accanto a un fucile da caccia a 14, è stata assassinata.

Nell'ambito dell'indagine sono stati arrestate quattro persone: Tahir Atak, sua moglie M. A., Ş. A. e I. A. Durante l'interrogatorio è emerso che sarebbe stato Atak a uccidere Kader Ertem col proprio fucile. L'uomo sostiene che la ragazza tradisse il marito con Ş. A. Tahir Atak è stato portato al carcere di massima sicurezza nella città anatolica di Batman.

Il marito della ragazza, che il giorno della sua morte stava prestando servizio di leva, è stato condannato a 8 anni e 4 mesi di carcere per “riscontrato abuso sessuale su minore”, e a 2 anni e 4 mesi per il reato di "privazione della libertà personale". In totale 10 anni e 8 mesi di reclusione.

Il padre di Kader Ertem e suo suocero, Tahir Atak, entrambi sotto processo per aver "contribuito al reato di abuso sessuale qualificato" sono stati condannati a 4 anni e 2 mesi di reclusione ciascuno, e a un ulteriore anno e 3 mesi di reclusione per "privazione della libertà personale".

Il Tribunale ha deciso di però di rinviare la condanna, sottoponendola a 5 anni di sorveglianza.

Tradotto da Laura Zacchi per PeaceLink. Il testo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali citando la fonte (PeaceLink) e l'autore della traduzione.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)