Sociale

RSS logo

Mailing-list Volontariato

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Volontariato

...

Articoli correlati

Viaggiando insieme ai figli delle nuvole: un’iniziativa alla scoperta dei progetti AIFO in Mongolia

Un'iniziativa volta a informare la popolazione sui progetti AIFO in Mongolia
22 novembre 2007 - Davide Sacquegna

In occasione della Giornata mondiale dei Disabili, AIFO promuove “Viaggiando insieme ai figli delle nuvole”, un’iniziativa volta a informare la popolazione sui progetti AIFO di Riabilitazione su Base Comunitaria (RBC) in Mongolia, che si svolgerà dal 1° al 6 dicembre a Imperia, in piazza De Amicis.

All’inaugurazione dell’evento, il 1° dicembre alle ore 16, è prevista la partecipazione di Lorenzo Carraro, consulente AIFO esperto di RBC, Tulgamaa Damdinsuren, coordinatrice del progetto RBC in Mongolia e il Dr. Nicola Falciola, assessore ai Servizi Socio Sanitari del Comune di Imperia.

Seguirà, il 4 dicembre, un incontro presso il Centro Culturale Polivalente nel rione Porto Maurizio, nel quale interverranno, oltre a Tulgamaa Damdinsuren, la Dott.ssa Nurshanty Andi Sapada, referente del progetto AIFO RBC in Indonesia e Giovanni Vassallo, Consigliere AIFO.

Parallelamente ai due incontri, Piazza De Amicis accoglierà un’autentica ger mongola e una mostra fotografica sulla Mongolia, aperti al pubblico tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

La ger, detta anche yurta, tenda mongola a forma di cono, è l’abitazione tradizionale delle comunità nomadi della Mongolia. Di 6 metri di diametro, è completamente rivestita di feltro. L’armatura della ger è costituita da una struttura a rete in legno e da una decina di pali. Permettendo il passaggio dell’aria e della luce, ed essendo calda d’inverno e fresca d’estate, è molto adatta alla produzione e alla vita dei pastori.

La scelta della Mongolia, paese in cui AIFO ha consolidato la sua attività con progetti di Riabilitazione su Base Comunitaria per persone con disabilità, è legata al riconoscimento ufficiale ricevuto dal Ministero della Sanità della Mongolia per i meriti acquisiti dall’associazione nel corso dei suoi 15 anni di attività sul territorio, rivolta a circa 27.000 persone con disabilità e a 700.000 beneficiari indiretti, mirata a migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie nella parte occidentale della Mongolia.

Informazioni e approfondimenti sul Progetto AIFO Mongolia sono disponibili nel sito www.aifo.it.

Note:

Per informazioni
Prof.ssa Susanna Bernoldi
sbernol@uno.it
329 9715795

Allegati

Licenza: Pubblico Dominio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)