Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Incidente in Ilva

Esplosione nella notte all'Ilva tanta paura ma nessun ferito

L'esplosione ha causato la rottura di un tratto di tubo del sistema di trasporto del gas al convertitore numero 3 dell'all'acciaieria
29 novembre 2010
Fonte: Repuublica di Bari - 28 novembre 2010

Un'esplosione la notte scorsa ha provocato la rottura di un tratto di tubo del sistema di trasporto del gas al convertire numero tre dell'Acciaieria 1 dell'Ilva di Taranto. E' la stessa azienda a renderlo noto sottolineando che "sono subito scattati i sistemi di sicurezza dell'impianto siderurgico e non si sono registrate conseguenze per i lavoratori". L'incidente non ha dunque avuto riflessi sulla produzione dell'Acciaieria numero 1.

Poco dopo la mezzanotte, secondo la ricostruzione che fa l'azienda, "la catena di sicurezza automatica, avendo rilevato una percentuale di ossigeno nel gas anomala rispetto ai valori previsti, aveva determinato il blocco delle attività di soffiaggio presso il convertitore numero 3". Una foto dell'Ilva

"In accordo con le procedure di sicurezza - prosegue la nota dell'Ilva - si svolgeva immediatamente un controllo da parte del personale preposto che non evidenziava nessun guasto". "Alla ripresa della produzione, dopo qualche minuto, avveniva, però, - si legge ancora - un'esplosione che provocava la rottura di un tratto di tubo del sistema di trasporto del gas". L'azienda sottolinea che "nei prossimi giorni verranno svolti tutti i controlli necessari a verificare le cause dell'incidente e saranno valutati eventuali miglioramenti per la prevenzione futura di episodi.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)