Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Eletti i 21 membri del Consiglio che ha il compito di governare AltaMarea fissandone strategie e direttive e verificando l’attività del Direttivo

AltaMarea elegge gli organismi direttivi

22 settembre 2011
Altamarea (Coordinamento di cittadini e associazioni)

L’Assemblea generale degli aderenti ad AltaMarea svoltasi presso il Centro Giovanile Universitario Jonico il 12 settembre u.s. ha eletto 21 membri del Consiglio che “ha il compito di governare AltaMarea fissandone strategie e direttive e verificando l’attività del Direttivo”. Come da Statuto, il Consiglio è formato dai 21 Consiglieri eletti dall’Assemblea e dai Rappresentanti delle associazioni e comitati aderenti ad AltaMarea. Il successivo 19 settembre, si è riunito il plenum del Consiglio nei locali dell’AIL Sezione di Taranto, “sede storica” di AltaMarea, per fissare gli obiettivi programmatici operativi alla luce degli indirizzi espressi dall’Assemblea e per nominare gli organismi direttivi

 La prima parte della riunione del Consiglio è stata dedicata a implicazioni e sviluppi di “La svolta di AltaMarea” presentata nell’Assemblea generale. In sintesi, è confermato che AltaMarea deve conservare integre le caratteristiche di “associazione di volontariato apartitica” che è “indirizzata in modo prioritario ad individuare le più efficaci e celeri soluzioni per garantire la migliore qualità della vita nel territorio jonico”. Come è previsto nel Codice Etico, AltaMarea potrà “promuovere in maniera unitaria ogni iniziativa ed attività consentite e reputate opportune per il conseguimento delle proprie finalità”.       

 Nella seconda parte della riunione il Consiglio si è occupato prima della elezione del Presidente di Consiglio e Direttivo e successivamente della nomina degli altri 6 membri del Direttivo.

Il Consigliere anziano Biagio De Marzo ha proposto l’elezione a Presidente di Luigi Boccuni, risultato il più votato dall’Assemblea: L’interessato, onorato per l’indicazione, ha proposto l’elezione di Biagio De Marzo anche per dare continuità all’azione complessiva di AltaMarea.

Il Consiglio elegge Presidente Biagio De Marzo per acclamazione. Corteo Altamarea

Il Presidente eletto, alla luce dei risultati dell’Assemblea generale che significano approvazione sia della attività svolta dal Consiglio “provvisorio”, con implicita valutazione del Direttivo, sia della “nuova” linea strategica, propone la nomina degli altri 6 componenti del Direttivo nelle persone di: Luigi Boccuni Coordinatore del “Gruppo della comunicazione”; Simona Carone Coordinatrice del “Gruppo sanitario”; Cosimo Briganti Coordinatore del “Gruppo tecnico ed economico”; Pierpaolo Fiume Coordinatore del “Gruppo giuridico”; Giacomo Raffaelli Tesoriere; Massimiliano Saracino Segretario. De Marzo propone inoltre la costituzione, come previsto dallo Statuto, del “Gruppo cultura e turismo” affidandone il coordinamento a Giacomo Raffaelli..

Dopo breve discussione il Consiglio approva all’unanimità le proposte di De Marzo.

Domenico Agrusta, Paola D’Andria e Alessandro Marescotti, Consiglieri “eletti”, optano per la posizione di Consiglieri rappresentanti rispettivamente di Impatto Zero, AIL e PeaceLink che insieme ad Italia Nostra, Vigiliamo per la discarica, Cittadinanzattiva e Tribunale del Malato hanno aderito ad AltaMarea. In Consiglio subentrano automaticamente Michele Lazzaro, Francesco Lincesso e Cesare Nachira primi non eletti.

 

 

 

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)