Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Il caso

Seconda bocciatura per "RepiriAMO Taranto"

Domenica prossima quando si disputerà la semifinale di ritorno dei play off in diretta su RAI SPORT lo slogan non sarà sulla maglia della squadra che rappresenta la città
25 maggio 2012
Antonino Russo

Capita spesso di evidenziare le cose negative che caratterizzano la vita sociale di questa nostra Taranto.

Eppure ci sono valori positivi che si cerca ti trasmettere ai più piccoli, ai bambini: loro sono la nostra speranza.

Amare, Respirare, Taranto: tre parole che racchiudono dei bisogni primari.

Amare se stessi, il proprio prossimo, la vita, l’ambiente che ci circonda.

Respirare a pieni polmoni non solo l’aria ma anche la cultura, la tradizione, la storia di Taranto.

Taranto, la propria città: amare Taranto significa respirare Taranto. Respiriamo Taranto

 “RespiriAMO Taranto” è stato lo slogan che i tifosi della squadra di calcio hanno scelto come simbolo di un riscatto sociale ed è lo slogan che la lega calcio ha negato per la seconda volta etichettandolo come “politico” nonostante ora sia un marchio commerciale registrato, operazione resasi necessaria proprio per evitare un appropriamento indebito della frase da parte di questo o quel partito.

Nonostante tutto , domenica prossima quando si disputerà la semifinale di ritorno dei play off che sarà trasmessa in diretta su RAI SPORT e che avrebbe dato enfasi al messaggio “RespiriAMO Taranto”, quello slogan non sarà sulla maglia della squadra che rappresenta la città.

Letta la notizia dal portale http://www.blogfondazionetaras.it/ sono rimasto sconcertato: probabilmente gli slogan per cui indignarsi realmente sono altri:

“La maglia sponsorizzata dai tifosi avrebbe dovuto esordire il 25 febbraio, nello scontro al vertice fra Ternana e Taranto. Ma nei giorni immediatamente precedenti l’incontro la Lega Pro, che pure aveva autorizzato l’operazione, tornò repentinamente sui suoi passi proibendo la scritta perché la considerava un messaggio politico.

Successivamente, un tifoso del Taranto ha proceduto alla registrazione di “RespiriAMO Taranto” come marchio commerciale. In questo modo, “RespiriAMO Taranto” è diventato uno sponsor come tutti gli altri, impossibile come tale da “censurare” e appetibile anche in termini di merchandising e marketing.

I diritti del marchio sono poi stati ceduti all’Associazione di Promozione Sociale “Fondazione Taras 706 a.C.”, costituitasi nel frattempo, la quale ha provveduto ad effettuare i passi formali con la Lega Pro e con l’AS Taranto perché il sogno si tramutasse in realtà.

Nonostante tutti i suddetti sforzi e accorgimenti questa è la risposta della Lega Pro a firma stavolta del Rag. Mario Macalli:

http://www.blogfondazionetaras.it/wp-content/uploads/2012/05/Diniego-Lega-Pro-Respiriamo-Taranto.pdf 

Incassiamo anche questa e andiamo avanti con più forza partendo da tweet dei Taranto Supporters:

"Vivono soltanto coloro che lottano" (V. Hugo)

PS: Un pensiero infine alla squadra, al mister, ai tifosi, ai tarantini: forza Taranto, fino all'ultimo respiro.


Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)