TuttiGiuPerTerra

Dal sito

Commenti

Non ci si può limitare alla...

sandro maculan - 3 febbraio 2003
Non ci si può limitare alla domenica... Per manifestare con coerenza bisogna rimetterci di persona...
Surrerisco quiindi che nel momento dello scoppio della guerra, ci si trasferisca con tende e/o roulotte nella piazza del paese con tutta la famiglia e, da lì, iniziare alcuni gesti simbolici collettivi
1. digiuno e/o sciopero fame
2. i bambini non vanno a scuola
3. Chi può si astiene dal lavoro (anche a staffetta)
4. Si da spazio alla preghiera (per chi crede), alle riflessioni, alla musica...
5. altro...
6. Cartelli e volantini informano delle motivazioni (la guerra in Iraq getterà sulla strada molte famiglie privandole della casa, del cibo, del lavoro, della scuola e della vita stessa... come segno di solidarietà e di protesta anche noi scendiamo in strada...)

    Dal sito

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.31 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)