convegno

I Media e le Religioni in Europa

10 settembre 2004
ore 09:24

Si tratta di un intreccio di testimonianze e riflessioni fatte dai maggiori esperti europei sul rapporto tra le religioni e i mezzi di comunicazione.
Tutti oramai parlano di Religioni, spesso però la comunicazione è approssimativa, approssimata, parziale o addirittura sbagliata. I media diffondono notizie che possono creare giudizi e pregiudizi difficili poi da sradicare.
I relatori del Convegno Europeo “I Media e le Religioni in Europa”, sono stati scelti sia per la loro fama come studiosi che per l'impegno concreto nel dialogo tra credenti di vari Religioni per costruire la pace.
Oltre a conferenze e dibattiti presso la sala Quadrivium (piazzetta Santa Marta) vi segnaliamo due manifestazioni: uno spettacolo di danza e musica con artisti indiani, greci, baha'i, israeliani, buddisti, sikh, palestinesi, italiani (venerdì 10, h 18.45 in alleria Mazzini); una fiaccolata nella
quale confluiscono diverse comunità religiose di Genova, crea un fiume che parte in via Bertora dal Tempio ebraico e si conclude al Porto Antico con la preghiera organizzata dalla comunità musulmana.
Genova, Capitale europea della Cultura, accoglie e accudisce un seme di pace seminato tra gli uomini credenti di tante Religioni, uniti dalla passione per la pace e la giustizia nella verità.

Per maggiori informazioni:
Fabio Galatola
347 9486066
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Cittadinanza
    Educazione alla cittadinanza attiva, seminario online il 15 luglio alle ore 21

    Le competenze chiave per diventare cittadini attivi

    Nel seminario online Daniele Marescotti illustrerà il suo libro "A scuola di cittadinanza attiva". Si parlerà di educazione alla cittadinanza globale, europea, scientifica, digitale ed economica, in rapporto con l'educazione al volontariato e alla legalità.
    13 luglio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Nel paese continuano a comandare oligarchia e paramilitari

    Colombia: strage senza fine dei leader sociali

    Preoccupa anche il ritorno dei militari Usa
    13 luglio 2020 - David Lifodi
  • Latina
    Nicaragua

    Opposizione sul libro paga degli Stati Uniti (+ video)

    Giornalismo "indipendente", osservazione elettorale e diritti umani hanno ricevuto quasi $ 12 milioni nel 2018
    8 luglio 2020 - Giorgio Trucchi
  • Ecologia
    ILVA, parole di rabbia e di dolore

    "Quest’ammasso di rottame venga chiuso"

    La sorella di Cosimo Massaro, il gruista siderurgico morto un anno fa, nella commemorazione ha avuto parole dure verso la fabbrica e ha detto ai lavoratori: "Il posto dove lavorate è la morte".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Oggi la commemoriazione

    Per ricordate il gruista ILVA Cosimo Massaro

    Il 10 luglio 2019 una tromba d'aria a 110 chilometri orari si abbatteva a Taranto sulle grandi gru del quarto sporgente dell’Ilva. Rimase intrappolato Cosimo Massaro
    10 luglio 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)