assemblea

Fuori Programma - Seminari sulla comunicazione

6 maggio 2005

FUORI PROGRAMMA - CANTIERE SUL DA FARSI
ROMA 6 - 7 MAGGIO 2005

VENERDI 6 MAGGIO
Angelicum University Press - Largo Angelicum 1 Ore 15,30

Presentazione del Cantiere
Presiede: Lidia Ravera
Introduce: Anna Pizzo

Comunicazioni sui lavori della precedente assemblea
Pace: Don Albino Bizzotto
Migranti: Filippo Miraglia
Beni comuni: Riccardo Petrella
Lavoro e diritti: Paolo Nerozzi

Ore 16,30
Comunicazioni

Welfare: Paolo Leon, Antonella Picchio, Massimo Rossi

Informazione: Roberto Digiovanpaolo, Roberto Savio

Ore 18,00
Intervento di Romano Prodi

SABATO 7 MAGGIO
Facoltà di Architettura, Roma 3, via Aldo Manuzio 72 Ore 10,30

Gruppi di Lavoro

1) Welfare
Coordinatori: Betty Leone, Roberto Pizzuti, Paolo Leonardi

2) Welfare municipale
Coordinatori: Carlo Podda. Beppe Caccia, Andrea Morniroli

3) Il sistema dell'informazione nell'epoca di Berlusconi e Murdoch
Coordinatori: Sergio Bellucci, Arturo Di Corinto

4) La nuova informazione dal basso
Coordinatori: Jason Nardi, Pierluigi Sullo, Franco "Bifo" Berardi

Sabato pomeriggio
Teatro Tenda Testaccio, Via Galvani

Ore 15,30 Dibattito
"L'informazione libera in Europa a partire dall'esperienza spagnola"
coordina: Paolo Beni
relazione: Enrique Bustamante [del gruppo che per il governo Zapatero lavora alla riforma della tv pubblica]
intervengono: Luciana Castellina, Giulietto Chiesa, Roberto Natale, Vincenzo Vita, Franco Berardi "Bifo", Paolo Serventi Longhi, Gabriele Polo, Piero Sansonetti, Antonio Padellaro.

Sabato sera
Teatro Tenda Testaccio, Via Galvani

Ore 20,00
Spettacolo
Davide Riondino, Serena Dandini

Le riviste promotrici:
Aprile, Carta, Alternative, Quaderni Labour, Ecoradio, Nuova Ecologia

Hanno finora aderito [l'elenco è provvisorio]:
Adista, Avvenimenti, Micromega, il manifesto, Altreconomia, Quale Stato, Mosaico di pace, Cem mondialità, Unimondo, Modus, Missione oggi, Critica marxista, La nuova ecologia, La Rinascita della sinistra, Altracittà, Agenzia Metamorfosi, Animazione sociale, Narcomafie, Macramè, Liberazione, Fuoriluogo, Usigrai, Articolo 21, Mega Chip, CNS Ecologia politica, Il tetto, Critica Marxista , Cepes.

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
  • Latina
    14 donne e 10 uomini nel governo di Boric che entrerà in carica l’11 marzo

    Cile: i ministri che guardano al cambiamento

    Alla Difesa Maya Fernandez, la nipote di Salvador Allende, ma al Bilancio e in altri ministeri sono diversi gli esponenti della vecchia Concertación
    24 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Pace
    Kant e la guerra

    Solo il disarmo è razionale. La pace armata è guerra

    «Gli eserciti ed armamenti permanenti devono essere soppressi, perché sono già, con la loro sola esistenza, minaccia agli altri popoli, perciò violazione della pace, causa di insicurezza e quindi di corsa agli armamenti» (Kant)
    Enrico Peyretti (Centro Studi Sereno Regis, Torino)
  • Conflitti
    Un forum per promuovere un appello contro la guerra

    Il conflitto in Ucraina e il ruolo del movimento per la pace

    In questa pagina web riportiamo le voci di tutti coloro che stanno partecipando ai webinar di PeaceLink con lo scopo di definire una piattaforma comune di obiettivi finalizzati a evitare una degenerazione dell'aspro confronto in atto fra la Russia e la Nato
    22 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)