azione diretta

GIORNATE INTERNAZIONALI DI AZIONE "STOP THE WALL

8 novembre 2003
ore 18:37

8 NOVEMBRE

ROMA, PALAZZO VALENTINI - h.10 - 13
ASSEMBLEA PUBBLICA
CONTRO IL MURO DI GUERRA, AZIONI DI PACE
Partecipano Athena De Rasmo (coalizione contro il muro, israele)
Khawla He Dosouqi ( Comitato donne-lavoro, Ramallah)
Ali Rashid (primo segretario delegazione palestinese in Italia)
Rosa Rinaldi, vicepresidente Provincia, Tom Benettollo, presidente Arci,
Daniel Amit, Sveva haertter, rete ebrei contro l'occupazione, Gianfranco
Benzi, Cgil, Luisa Morgantini, parlamentare europea

MILANO, h. 11
CONFERENZA STAMPA sulla Campagna contro il muro, con Izzat Abdel Hadi (PNGO,
Ramallah) e Peretz Kidron (Yesh Gvul, Gerusalemme)
ore 17,30
Presidio scenico sul MURO - P.zza S. Babila

ALESSANDRIA, h.22
CONCERTO al Centro sociale Crocevia

BOLOGNA, h. 15
ASSEMBLEA PUBBLICA Tavolo contro la guerra I MURI UCCIDONO LA LIBERTA'
Ronit Ovrat, Mohammed El Khettab, Moni Ovadia, Luisa Morgantini

PADOVA, h. 15
Presidio scenico sul MURO

NAPOLI, h. 15
MANIFESTAZIONE REGIONALE "STOP THE WALL"

PUGLIA
MARCIA DELLA PACE GRAVINA-ALTAMURA, h.14

9 NOVEMBRE

ROMA, h.11-15
Azione simbolica sul MURO (P.zza ss. Apostoli)
Presidio IL MURO DEVE CADERE, via 4 novembre, sede UE

FIRENZE, h. 10
ASSEMBLEA PUBBLICA NESSUN MURO TRA NOI E LA PACE
Sala degli Innocenti, P.zza ss. Annunziata
Izzat Abdel Hadi, Peretz Kidron
Lisa Clark, Tom Benettolo, Alessandra Mecozzi, Luisa Morgantini, Presidente
Regione Martini, Sindaco Firenze Dominici, Enti Locali per la pace Marini

Per maggiori informazioni:
Edvino Ugolini
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)