incontro

DONNE DI PACE

5 dicembre 2005
ore 09:30 (Durata: 3 ore)

Donne di Pace 2005, darà voce alle madri “coraggio” che si sono unite per dire no alla guerra, no alla morte dei loro figli e alle donne che cercano la strada della solidarietà e dell’impegno nel sociale per costruire un futuro diverso.

Saranno con noi:
RUSSIA

MARIA FEDULOVA- Federazione Russa delle Madri dei Soldati,
ZALINA TAUCHELOVA- Comitato Madri di Beslan,
OLGA TAKAEVA — Rapporti Beslan-Italia per il Deputato Fadzaev — Duma di Stato

USA

LIZ GOLDSTEIN - Associazione Madri USA contro il Reclutamento nei College,
RAE ABILEAH — Associazione Codepink Women for Peace

UZBEKISTAN

HABIBA, Santa Sufi dell’Uzbekistan, per condividere il mondo spirituale dell’Islam,

CANADA

GRANDMOTHER SARA, Leader Cerimoniale Mohawk del Movimento Popoli Tradizionali per la Pace nel Mondo, per capire il rispetto che dobbiamo alla nostra Madre Primordiale.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • Pace
    I dati del sondaggio europeo ECFR dà i pacifisti in minoranza fra i Grünen

    I Verdi tedeschi e il pacifismo

    La maggiore percentuale di pacifisti in Germania non è fra i Verdi ma fra i socialdemocratici dell'SPD. Intanto il giornale Der Spiegel ironizza sui leader verdi tedeschi ribattezzandoli "verdi oliva" e raffigurandoli con tute militari verdi, elmetto e bazooka
    23 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Oggi alla Camera dei Deputati

    Cosa rispondere a Draghi che dice: "L'Ucraina si deve difendere"

    Una difesa è tale quando riduce le sofferenze, i morti, i feriti, non quando li aumenta, ed è quello che sta avvenendo. Biden ha detto che occorre vincere e battere la Russia (cosa che si sta rivelando irreale); prima tutti dicevano "no all'escalation" ma poi è arrivato l'ordine: "Vincere".
    22 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Peacelink Common Library

    Siamo una società di pace? La criminalizzazione della solidarietà

    Mi sono avvicinata allo studio delle migrazioni, alla complessità delle storie che ogni rifugiato, richiedente asilo o migrante porta con sé. Perché le stragi delle frontiere marittime e terrestri sono catastrofi umanitarie. Qual è la nostra responsabilità? Qual è oggi il ruolo della società civile?
    21 giugno 2022 - Carmen Zaira Torretta
  • Sociale
    Uno studio sulla produzione di cacao

    Cacao amaro: lo sfruttamento minorile nella produzione di cioccolato

    Un nuovo studio dimostra i livelli dello sfruttamento minorile in Africa per la produzione di cacao. Solo in Costa d'Avorio e Ghana sono 1,5 milioni i bambini sfruttati
    25 ottobre 2020 - Katrin Gänsler
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)