convegno

Armi leggere a scuola di etica

12 marzo 2006
ore 09:30

C o n v e g n o, ore 9,30
Saluti e presentazione

Nicola Colasuonno
Direttore di "Missione Oggi"

Mons. Francesco Beschi
Vescovo ausiliare di Brescia

ore 10,30
Armi leggere: chi le produce? chi le controlla? chi le traffica?

Carlo Tombola
Ricercatore
ore 11,30

Relazione di
Andrea Bigalli
Teologo, rivista "Testimonianze"
Pax Christi

Riarmo e disarmo visti dall'etica

ore 13,00
Break

ore 15,00
Relazione di Mons. Celestino Migliore
Osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a New York
Chiesa,diritti umani e scelta evangelica

ore 16,00

Tavola rotonda

Armi leggere e scelte pesanti

Marcello Storgato
Direttore di "Missionari Saveriani"

Gianni Alioti
FIM-CISL

Matteo Menin
Centro Studi Difesa Civile (Roma)

Modera
Mauro Castagnaro
Redattore di "Missione Oggi"

Conclusioni
don Fabio Corazzina
Coordinatore Nazionale Pax Christi

Secondo le Nazioni Unite, nel mondo circolano più di 600 milioni di armi leggere e di piccolo calibro. Sono responsabili di oltre mezzo milione di morti ogni anno, tra cui 300.000 nell'ambito dei conflitti armati e altri 200.000 per omicidio e suicidio. A luglio 2006, a New York, si terrà la conferenza di revisione delle Nazioni Unite sul Programma d'azione per prevenire, combattere e sradicare il traffico illecito delle piccole armi e delle armi leggere in tutti i suoi aspetti. Il rappresentante del Vaticano ha fatto appello alle Nazioni Unite per considerare la possibilità di negoziare un
accordo giuridicamente vincolante sul commercio internazionale delle armi, basato sui principi del diritto internazionale e in particolare sui diritti umani e sul diritto umanitario.

Io fremo per i bambini
che stanno morendo in questo
momento. Che me ne importa
delle legittime difese mentre
mio fratello muore, lo
"straniero" muore? Ecco il
discorso cristiano che fa tremare
le fondamenta del nostro
insediamento nella tradizione.
Questo è il discorso: o lo
facciamo e diventiamo inquieti
- credo santamente - o non lo
facciamo e diventiamo corrotti:
quando io do un'approvazione
al mio governo perché accetti
costruzioni di armi,
io do approvazione
perché faccia morire
di fame e guerra
molta gente.
ERNESTO BALDUCCI

Sede del Convegno
CHIESA DI SAN CRISTO - VIA PIAMARTA
(TRAVERSA DI VIA MUSEI) BRESCIA

Per informazioni (ore 9-19): Centro Saveriano di Animazione Missionaria
(CSAM)- via Piamarta 9 - 25121 Brescia

In collaborazione con l'Ufficio di Pastorale Sociale Giustizia e Pace della Diocesi di Brescia

Per maggiori informazioni:
Missione Oggi
030 37.72.780 fax 030 37.72.781
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
  • Cultura
    Resa popolare su TikTok

    Jerusalema

    La canzone nasce come un brano gospel nelle chiese evangeliche, prima di diventare quello che comunemente definiamo tormentone
    17 settembre 2020 - Virginia Mariani
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)