presentazione

PEACE BOAT - LA CROCIERA DELLA PACE

27 aprile 2006
ore 18:30 (Durata: 2 ore)

Con Margherita Dini Ciacci Presidente Unicef Campania, Agnese Ginocchio cantautrice per la Pace ed un gran numero di Giornalisti

MSC CROCIERE – CAFETRAVEL, con il Patrocinio dell’UNICEF, presentano l’evento dell’anno…
"PEACE BOAT - LA CROCIERA DELLA PACE”
L’iniziativa ha per oggetto la realizzazione di una Crociera sul Mediterraneo per portare ai paesi raggiunti dalla nave un messaggio di pace e di speranza. Essa nasce da un’idea del dott. Massimiliano Cristarella, titolare della Cafetravel, collabora al progetto il dott. Vincenzo Del Bono. Si ringraziano Dr. T. Anna Del Bene per i suoi preziosi suggerimenti la dott.ssa Emilia Narciso dir. Unicef Caserta il dir. dott. Leonardo Massa ed il dir. dott. Ciro Vespa della MSC Crociere che hanno fatto si che il grande evento si svolga sulla splendida meravigliosa MSC Musica che verr? inaugurata a fine Giugno.
Saranno coinvolti tutti gli istituti scolastici, con la finalit? di mandare un concreto messaggio di impegno per la pace, la cooperazione e l’integrazione dell’Europa sud orientale in un Unione europea aperta e solidale, raccogliendo in sé associazioni, organizzazioni sociali, ONG. Si cercher? di creare un progetto di collaborazione Euro-Araba per i giovani che saranno la classe dirigente del futuro. La Crociera della pace partir? da Bari il nove luglio prossimo per ritornare il 16 dello stesso mese. Il viaggio ha ricevuto, a firma del Direttore Generale, dott. Roberto Salvan, il Patrocinio dell’Unicef ed è a quest’organizzazione che sar? devoluto gran parte del ricavato della crociera.
La crociera avr? inizio il 9 luglio e terminer? il 16 luglio.Si partir? da Venezia e Bari e saranno raggiunte le seguenti citt? : Venezia/Bari, Katakolon (Grecia), Izmir (Turchia), Istanbul (Turchia), Dubrovnik (Croazia), Venezia/Bari. L’eccezionale evento, al quale parteciperanno 3.013 croceristi, sar? presentato giovedì, 27 aprile p.v. alla ore 18,30 presso : ”L’HOTEL CAPIS”, via Santa Maria La Fossa, 24 CAPUA (Caserta). Saranno presenti numerosi testimonial tra i quali: la N.D. dott.ssa Dini Ciacci Margherita, presidente regionale dell’Unicef , Agnese Ginocchio, cantautrice per la Pace ed un altissimo numero di giornalisti sensibilizzati ed interessati a questa nobile iniziativa.
- art. di Franco Falco Deasport Capua (Caserta), 2006-04-20 -

Per maggiori informazioni:
F. Falco
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1956: Danilo Dolci con decine di disoccupati fa uno "sciopero alla rovescia", ricostruendo una strada abbandonata a Trappeto, in Sicilia. Finisce in carcere.
  • Anno 1932: Si apre a Ginevra la prima convenzione per il disarmo mondiale.

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)