manifestazione

15 agosto 2006 ore 11,00-11,30 sulle coste del Mediterraneo uniti contro la guerra

15 agosto 2006
ore 11:00 (Durata: 30 ore)

IL 15 AGOSTO 2006 DALLE ORE 11.00 ALLE 11.30

TUTTI UNITI SUL MEDITERRANEO CONTRO LA GUERRA

MANI NELLE MANI SU OGNI SPIAGGIA
CON I PIEDI NEL MARE
UNA CATENA UMANA
PER IL DIRITTO DEI POPOLI ALLA PACE
PER DIRE NO ALLA GUERRA

Facciamo Appello

in particolare ai Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, perché più forte ed organizzata sia la risposta civile della società contro la barbarie e lo spargimento di sangue innocente di donne, uomini, bambini, giovani, anziani in Palestina, Libano e Israele.

Per firmare l’adesione

http://www.petitionspot.com/petitions/passagetothesouth

chiediamo di diffondere largamente l’appello

Con cuore Cam e Joerg-deposito dei segni - rete contro la guerra

http://www.depositodeisegni.org/index.php?option=com_weblinks&Itemid=23

Per maggiori informazioni:
rete contro la guerra
348 7426429
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    E' in Germania, ha 220 mila abitanti e ha creato 13 mila posti di lavoro nella green economy

    Friburgo, i sette impatti della Green City

    Non e' una citta' ma una esperienza di anticipazione del futuro; nel tempo indicativo esiste il 'futuro anteriore' e Friburgo e' qualcosa che viene prima del futuro. Questi sono i primi sette impatti che Friburgo ha avuto su di me
    20 luglio 2012 - Alessandro Marescotti
  • Citizen science
    Open Data Sicilia 2021

    Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa

    PeaceLink presenta una semplice ma importante iniziativa per liberare i dati del monitoraggio ambientale e renderli così fruibili a tutti
    16 aprile 2021 - Francesco Iannuzzelli
  • Latina
    Nelle presidenziali dell’11 aprile il maestro rurale Pedro Castillo al ballottaggio

    Perù: al 1° turno spunta un marxista conservatore

    Se la vedrà con la destrissima Keiko Fujimori. Castillo ha ottenuto voti soprattutto nel Perù profondo, dagli indigeni e dai cosiddetti ninguneados, ma le sue posizioni in tema di diritti civili sono profondamente conservatrici
    16 aprile 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Costa Rica

    Apicoltori esigono proibizione del Fipronil

    Muoiono 250.000 api al giorno per intossicazione da pesticidi
    14 aprile 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)