convegno

«Menzogna globale. Natura e significato dell´11 settembre» Prima conferenza internazionale del movimento di inchiesta italiano sugli eventi dell'11 settembre 2001

17 settembre 2006
ore 14:00 (Durata: 9 ore)

L´associazione Scholè Futuro Emilia Romagna e il gruppo Faremondo organizzano “Menzogna globale. Natura e significato dell´11 settembre”, primo incontro nazionale del movimento di inchiesta sulle vicende dell´11 settembre 2001.
A cinque anni dall´11 settembre, una giornata-evento per ricordare, informare, riflettere e approfondire ancora.
Tra spettacolo teatrale, video e discussione a tutto campo sui nodi di quel giorno-spartiacque che ha cambiato la nostra vita.

Il programma della giornata:

▪ 14.00-14.15
Introduzione di Emanuele Montagna (scrittore e saggista, gruppo Faremondo)

▪ 14.15-15.45
Un DC/9 : Spettacolo teatrale sull'11 settembre presentato dal gruppo Faremondo in collaborazione con le compagnie teatrali «Viola a Ciocche» e «Lo Stabile della Luna». Scritto e interpretato da Gabriele Ciampichetti, Rita Felicetti, e Alex Turra. Regia di Gabriele Ciampichetti.

▪ 15.45-16.00
Intervento di apertura di Franco Soldani (ricercatore e saggista, gruppo Faremondo) e di Roberto Di Marco (scrittore e saggista, gruppo Faremondo).

▪ 16.00-17.00
Relazione di David Ray Griffin, autore di «The new Pearl Harbor. Disturbing Questions about the Bush Administration and 9/11» (traduzione italiana col titolo «11 settembre. Cosa c'è di vero nelle 'teorie del complotto'») e di «The 9/11 Commission Report. Omissions and Distortions».
Titolo della relazione: «The Official 9/11 Conspiracy Theory: Revealing its Lies».

▪ 17.00-17.15
Giulietto Chiesa (europarlamentare e giornalista, presidente di Megachip) e Webster Griffin Tarpley (ricercatore e giornalista, autore di «9/11 Synthetic Terror: Made in USA») discutono con D. R. Griffin commentando la sua relazione.

▪ 17.15-18.00
Giulietto Chiesa e Webster Griffin Tarpley dibattono sulla natura e sul significato degli eventi dell'11 settembre.

▪ 18.15-18.30
Massimo Mazzucco (redattore di www.luogocomune.net, autore del film-inchiesta «11 settembre 2001. Inganno globale») e Maurizio Blondet (direttore di www.effedieffe.com, autore di «11 Settembre: colpo di Stato in USA» e di «Israele, USA, il terrorismo islamico») introducono le video-conferenze.

▪ 18.30-19.15
Video-conferenza di Steven E. Jones, fisico presso la Brigham Young University di Provo (Utah), co-fondatore della Scholars for 9/11 Truth Society e autore del saggio «Why Indeed Did the WTC Buildings Collapse?».

▪ 19.15-20.00
Video-conferenza di Eric Hufschmid, ricercatore, autore di «Painful Questions. An Analysis of the September 11th Attack» e del video «Painful Deceptions».
Titolo dell'intervento: «The September 11th Attack: a staged event to create anger towards Arabs»

▪ 20.00-21.00
Pausa

▪ 21.00-23.00
Tavola rotonda con spazio agli interventi del pubblico.
Partecipano D. R. Griffin, G. Chiesa, W. G. Tarpley, S. E. Jones, E. Hufschmid, M. Mazzucco, M. Blondet e R. Di Marco.
Coordinano la discussione E. Montagna e F. Soldani.

L'ingresso è a pagamento - da 10 a 13 euro - per ovvii motivi: la conferenza non è sponsorizzata da alcuna istituzione o entità «politica». Né dal Comune di Bologna né dalla Regione, e nemmeno da Mediaset.
Informazioni, prenotazioni e pre-vendita al numero del Teatro Arena del Sole (via Indipendenza 44, Bologna, 40121) telefono: 051.2910911, fax 051. 6486051.
Il biglietto si può acquistare online al sito www.arenadelsole.it.
Al teatro, la biglietteria sarà aperta domenica dalle ore 13.
Si potranno comprare i libri degli autori e dei ricercatori che partecipano al convegno.
Chi volesse contribuire a sostenere le grosse spese dell'evento (utilizzo del teatro, strumentazioni tecniche, viaggi e soggiorno degli ospiti, ecc.) può farlo sul sito www.paypal.it, versando la cifra che crede a elian99@tiscali.it (la causale da indicare è «Conferenza 11-9 Menzogna Globale»).
In alternativa, si può versare sulla carta di credito Postepay numero 4023 6004 2034 2901 andando presso un qualsiasi ufficio postale (in contanti o col bancoposta), oppure on line, se si è titolare di conto corrente postale, sul sito www.poste.it (cliccare su «bancoposta on line», inserire il proprio codice e scegliere «ricarica carta Postepay»).

Per maggiori informazioni:
Redazione di www.paceediritti.it - Regione Emilia-Romagna
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1967: A Firenze muore don Lorenzo Milani.
  • Anno 1948: Viene proclamata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Dal sito

  • Conflitti
    La CIA è presente sul terreno

    Forze speciali della Nato già operano in Ucraina

    Un'operazione segreta che coinvolge le forze delle operazioni speciali statunitensi indica l'entità dello sforzo per assistere l'esercito ucraino che non ha ancora ricevuto le nuove armi.
    26 giugno 2022
  • Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • Pace
    I dati del sondaggio europeo ECFR dà i pacifisti in minoranza fra i Grünen

    I Verdi tedeschi e il pacifismo

    La maggiore percentuale di pacifisti in Germania non è fra i Verdi ma fra i socialdemocratici dell'SPD. Intanto il giornale Der Spiegel ironizza sui leader verdi tedeschi ribattezzandoli "verdi oliva" e raffigurandoli con tute militari verdi, elmetto e bazooka
    23 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Oggi alla Camera dei Deputati

    Cosa rispondere a Draghi che dice: "L'Ucraina si deve difendere"

    Una difesa è tale quando riduce le sofferenze, i morti, i feriti, non quando li aumenta, ed è quello che sta avvenendo. Biden ha detto che occorre vincere e battere la Russia (cosa che si sta rivelando irreale); prima tutti dicevano "no all'escalation" ma poi è arrivato l'ordine: "Vincere".
    22 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Peacelink Common Library

    Siamo una società di pace? La criminalizzazione della solidarietà

    Mi sono avvicinata allo studio delle migrazioni, alla complessità delle storie che ogni rifugiato, richiedente asilo o migrante porta con sé. Perché le stragi delle frontiere marittime e terrestri sono catastrofi umanitarie. Qual è la nostra responsabilità? Qual è oggi il ruolo della società civile?
    21 giugno 2022 - Carmen Zaira Torretta
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)