presentazione

‘Tre disubbidienti’

26 aprile 2007
ore 18:00

26 Aprile 2007 ore 18.00

c/o la Libreria Odradek
(Roma - via dei Banchi Vecchi, 56)

Presentazione del libro
‘Tre disubbidienti’
di Luca Musella

Intervengono:

Vittorio Bonanni
(giornalista di ‘Liberazione’)

Isolda Martini
(giornalista di ‘Radio Bbs – Popolare Network’)

Adriana Pannitteri
(giornalista e conduttrice Tg1 Rai)

Letture a cura di Daniela Pieperno

Sarà presente l’autore

In un piccolo paese di provincia, tre storie di donne s’incrociano. Tre donne segnate dal destino: una ex terrorista, una libraia e una ragazzina sbandata. Tre protagoniste che animano un romanzo isterico e dannato. Scritture diverse che s’inseguono nella reciproca e vana urgenza di comprensione. Lo sfondo agreste allucinato è la cornice di questa solitudine estrema. Sebbene i fatti narrati siano di pura invenzione, troppi indizi sembrano affermare il contrario.

Luca Musella è nato a Napoli nel 1967. Attualmente vive a Montefiascone, alternando al lavoro di libraio e organizzatore d’eventi, quello di fotografo e scrittore. Nel 2005, per Gaffi Editore, è già uscito Mitra e mandolino, una raccolta di racconti a metà fra diario e reportage su Napoli e sulla camorra.

Per info. Giada.valdannini@gaffi.it – cell. 338 3263801

Per maggiori informazioni:
Giada Valdannini
338.3263801
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)