festa

Tuttaunaltracena arriva in Swatziland

28 febbraio 2004
ore 20:30 (Durata: 3 ore)

Cari amici,
ancora una volta Oficina do Sabor ha il piacere di invitarvi ad una nuova edizione di Tuttaunaltracena, una cena particolare di solidarietà dove come sempre troveranno posto i prodotti del Commercio Equo e Solidale provenienti dai paesi dell'America Latina, dell'Asia e dell'Africa. In questa occasione vi proponiamo un "viaggio" gastronomico alla scoperta della comunità di Shewula (Swaziland - Africa), sede di un progetto di cooperazione decentrata curato da Legambiente e Chiodofisso per la valorizzazione dell'artigianato tradizionale, come fonte di reddito per le famiglie vulnerabili colpite dall'epidemia di AIDS.

I fondi raccolti dai proventi della cena saranno devoluti a sostegno della realizzazione di questo progetto, il cui nome è Asakhane Bomake (Lavoriamo insieme, donne!). Obiettivo del progetto è migliorare le condizioni di vita delle famiglie colpite dall'epidemia di AIDS nella comunità di Shewula, aumentando il reddito generato dalla vendita di prodotti artigianali tipici. Insieme, siamo impegnati a creare un sistema di distribuzione e vendita dei prodotti, sviluppando il mercato locale ed aprendo un canale di commercializzazione verso l'Italia attraverso la rete del Commercio Equo e Solidale.

Durante la serata saremo accompagnati dalla proiezione di alcune immagini e da un filmato realizzato a Shewula ed assaggeremo un menù tipico della cucina africana. Potremo anche vedere i primi oggetti prodotti dagli artigiani di Shewula.

Sarà inoltre attivo il nostro consueto ChiodoBar e potrete conoscere la ricca varietà di prodotti del Commercio Equo e Solidale, che Chiodofisso distribuisce attraverso la sua nuova bottega di Perignano e gli alimentari di Lari (La Bottega delle Specialità), Fauglia (La Delizia e La Bottega del Bel Garbo) e Lavaiano (Cooperativa di Consumo).

Vi aspettiamo allora per trascorrere una serata diversa e per scoprire insieme il buon gusto della solidarietà.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1963: Papa Giovanni XXIIII proclama la Pacem in Terris, con una dura condanna alla guerra.

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lavoratore licenziato, per il ministero del Lavoro le informazioni non sono sufficienti

    "Abbiamo fornito spiegazioni"

    “ArcelorMittal conferma di aver fornito al ministro Orlando le spiegazioni richieste riguardo al licenziamento dell’operaio di Taranto”. Così ArcelorMittal in una nota. Il Consiglio comunale di Taranto ha approvato un ordine del giorno nel quale chiede la revoca del licenziamento.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Editoriale
    Il post era ritenuto "lesivo" dell'immagine aziendale

    Esprimiamo solidarietà al lavoratore licenziato da ArcelorMittal

    Aveva condiviso sui social network un post che invitava a vedere la fiction "Svegliati amore mio". Dispiacerebbe se in questa vicenda lo Stato rimanesse assente, mentre dichiara di essere presente al 50% nella compagine aziendale.
    9 aprile 2021 - Associazione PeaceLink
  • Pace
    Confine Iraq-Siria

    Riunite con i loro bambini “futuri terroristi”, le donne yazidi vengono ripudiate

    Gli anziani yazidi rinnegano i figli delle ex schiave dello Stato islamico, costringendole a scegliere tra i loro bambini e la loro comunità
    9 aprile 2021 - Martin Chulov e Nechirvan Mando ad Arbil
  • Processo Ilva
    La difesa ha rammentato che il gruppo Riva ha speso un miliardo di euro per investimenti ambientali

    Ilva: processo su disastro ambientale al rush finale

    La tesi forte dell’accusa è che Ilva solo sulla carta ha messo gli investimenti necessari a ridurre l’inquinamento dell’acciaieria, mentre nella realtà o non è stato fatto nulla oppure alcuni interventi sono stati dilazionati di molti anni nonostante vi fosse l’urgenza di intervenire.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Parla Riccardo Cristello, lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto

    ArcelorMittal: licenziato per post, “mi è caduto mondo addosso”

    “Sono rimasto sbigottito. Mai avrei immaginato una cosa del genere. Ho fatto solo un copia incolla e ho condiviso. Non è un mio pensiero ma l’azienda ritiene invece che quello che è stato postato sia oltraggioso e lesivo”. Il post invitava a vedere la fiction 'Svegliati amore mio'.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)