incontro

Per un disarmo della ragione. La fine del sogno occidentale e l'irruzione della diversità

10 settembre 2007
ore 18:00

La fine del sogno occidentale: Gianni Vattimo e Enrique Dussel a Bolzano

Due grandi filosofi si incontreranno e confronteranno il 10 settembre alla LUB: il padre del pensiero debole, Gianni Vattimo, e il filosofo argentino Enrique Dussel che ha lanciato la Filosofia della liberazione. "Vattimo parla di pensiero debole, ma il suo è un debole pensiero" dice Dussel. "Enrique vuole a tutti i costi convertirmi" risponde Vattimo. Il dibattito si preannuncia serrato.

L'incontro, organizzato dalla Facoltà di Scienze della Formazione e dal Centro per la Pace del Comune di Bolzano, avrà luogo nell'aula magna della sede di via Sernesi.

Enrique Dussel è il più noto filosofo latinoamericano. Docente di Etica politica all'Università di Città del Messico è considerato padre della Filosofia della Liberazione. E' autore di numerose opere, molte delle quali tradotte anche in italiano.
http://www.clacso.org/wwwclacso/espanol/html/libros/dussel/dussel.html

Gianni Vattimo è uno dei maggiori filosofi europei, padre del pensiero debole. Ha studiato a Heidelberg con Karl Löwith e Hans Georg Gadamer, il cui pensiero ha introdotto in Italia. E' stato parlamentare europeo dal 1999 al 2004.
http://it.wikipedia.org/wiki/Gianni_Vattimo

Per maggiori informazioni:
Francesco Comina
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)