evento

No War Festival

26 gennaio 2008

NO WAR FESTIVAL SABATO 26 GENNAIO 2008
AUDITORIUM DIOCLEZIANO LANCIANO

Giornata mondiale di azione e mobilitazione contro la guerra

Siamo milioni di donne e di uomini, organizzazioni, reti, movimenti, sindacati da tutte le parti del mondo; veniamo da villaggi, regioni, zone rurali, centri urbani; siamo di tutte le età, genti, culture, credi, ma siamo uniti dalla forte convinzione che UN ALTRO MONDO E' POSSIBILE.
Con tutta la ricchezza della nostra pluralità e diversità e le nostre alternative e proposte, lottiamo contro il neoliberismo, la guerra, il colonialismo, il razzismo e il patriarcato che producono violenza, sfruttamento, esclusione, povertà, fame e disastri ecologici, privando la gente dei diritti umani.
Per molti anni abbiamo resistito e costruito processi innovativi, nuove culture di organizzazione e di azione, dal locale al globale, in particolare partendo dalla Carta dei Principi del Forum Sociale Mondiale, da cui questo appello emerge.
Consapevoli della necessità di stabilire una nostra agenda e di aumentare l'impatto di queste migliaia di manifestazioni ed espressioni, ci impegniamo a rafforzare la solidarietà e convergenza tra le nostre lotte, campagne e costruzioni di alternative ed alleanze. Ci impegniamo per una settimana di azione comune che culminerà in una Giornata di Mobilitazione e Azione Globale il 26 Gennaio 2008.
Con la nostra diversità che è la nostra forza, invitiamo donne e uomini ad attivarsi per quella settimana con azioni creative, attività, eventi e convergenze focalizzati sulle questioni globali ed espresse nei modi che scelgano.

AGIAMO INSIEME PER UN ALTRO MONDO!

Programma

ORE 15.30 PROIEZIONI FILM:
- "Ma l'amor mio non muore"
- "Senza la terra sotto ai piedi” (prod. Camera del Lavoro precario - Pescara)
a cura della Doc. Ab.

ORE 16.30 PROIEZIONE FILM:
- "In questo mondo libero" di Ken Loach (2007)

ORE 18.00 DIBATTITI:
"Spese militari nell'ultima finanziaria e guerra permanente nell'era della globalizzazione"
e
"Lavoro e precarieta' nella societa' contemporanea"

ORE 21.30 SPAZIO TEATRALE AUTOGESTITO:
Performance dei Termogene

ORE 22.00 CONCERTI:
- Memphis (Blues)EMPHIS (BLUES)
- No Cash (Rock/Blues)
- De Chellis Project (Rock/Experimental)
- Questione Privata (elettro/dub)
A SEGUIRE DANCE-HALL CON DJ ZERO'(PIZZICA SALENTINA\\REGGAE) E DJ MARCO DEL GRECO (ELETTRO\\HOUSE).

E inoltre BAR, SPAZIO LIBRI, MOSTRE FOTOGRAFICHE, RISTORO, CAMPAGNA NAZIONALE RACCOLTA FIRME SU PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE SU TRATTATI INTERNAZIONALI, BASI E SERVITU' MILITARI, PRODOTTI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE, BANCHETTI INDYMEDIA ABRUZZO E DELLE VARIE ASSOCIAZIONI…

Aderiscono: ABRUZZO SOCIAL FORUM - ASSOCIAZIONE “DOC .AB.”- ASSOCIAZIONE “GLI OCCHI DEL POPOLO”- ASSOCIAZIONE “ITALIA-CUBA”- ASSOCIAZIONE “L'ALTRITALIA”– ASSOCIAZIONE “LANCIANOBLUES FESTIVAL”- ASSOCIAZIONE “MEMORIA E DEMOCRAZIA” – ASSOCIAZIONE “MATE” –CONFESERCENTI – “FIOM- CGIL-CHIETI”- SINDACATO DEI LAVORATORI- P. C. L . ABRUZZO - “COBAS-SLAI” - LEGAMBIENTE- “ARCI N. A. CHIETI-VASTO”- ASSOCIAZIONE “ABRUZZO NEL BLUES”- BOTTEGA DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE – RISTORANTE CONVIVIUM

INGRESSO LIBERO

Per maggiori informazioni:
carlo
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1901: A San Vito dei Normanni nasce Lanza del Vasto. Gandhi lo chiamerà Shantidas, "servitore della Pace"

Dal sito

  • Disarmo
    Trump e i suoi collaboratori lo hanno sempre considerato un pessimo accordo per gli USA

    A rischio il trattato New START, l'unico che limita le armi nucleari di Russia e Stati Uniti

    Stiamo giungendo alla stretta finale sul futuro del New START e con esso di tutta la politica di controllo degli armamenti. Le prospettive non appaiono rosee. In assenza di un nuovo accordo segnerebbela fine della cinquantennale politica del controllo degli armamenti
    29 settembre 2020 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • Taranto Sociale
    La relazione ARPA Puglia sul 2019

    Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto

    Il valore medio di deposizione di polveri nella Scuola G.Deledda (quartiere Tamburi) "è risultato circa tre volte rispetto a quello determinato nella postazione di Talsano", che si trova in periferia. Per il benzo(a)pirene situazione ancora peggiore.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Migranti
    Diritti Umani, diritti di tutti

    PeaceLink aderisce a #MaipiùMoria

    Il prossimo 3 ottobre a Lecce in Piazza Sant’Oronzo dalle ore 16,00 iniziativa di sensibilizzazione sul tema dei migranti e dell'accoglienza; seguirà un corteo fino all’ex Convitto Palmieri dove saranno ascoltate le voci di attivisti e operatori impegnati.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Anche l'ILVA nelle valutazioni del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR)

    "Preoccupazione per la base NATO a Taranto"

    Sotto la lente del Dipartimento di Stato americano sono finiti gli investimenti di Pechino nei porti italiani. Monitorata Taranto, sede dello Standing NATO Maritime Group 2. Nessuna preoccupazione per ArcelorMittal: suo l'acciaio del quartier generale della NATO a Bruxelles.
    26 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)