tavola rotonda

Segnali

13 maggio 2004
ore 15:00


SEGNALI è un laboratorio, un gruppo di lavoro, un luogo d?incontro e dialogo, una testimonianza e una ricerca sulla comunicazione, sulla cittadinanza e sul senso di giustizia del nostro tempo. SEGNALI è un nodo della rete che vuole condividere informazioni e conoscenze per collegare il mondo della complessità al mondo della possibilità, giocando sulle contaminazioni e sulla molteplicità, proponendo percorsi di ricerca e innovazione che sappiano metterci in gioco come cittadini e come persone.

PROGRAMMA (il programma può subire lievi modifiche)

Giovedì 13 maggio _ Ore21

SEGNALI GLOCALI_ PALATURISMO CESENATICO

Proiezione del video: Due o tre cose che so di lei - Tonino Guerra e la Romagna

Con la presenza di F. Roversano, N. Grignaffini, P. Santolini e Tonino Guerra

Venerdì 14 maggio_Ore10

SEGNALI PER LE SCUOLE_ CINEMA ASTRA CESENATICO

Proiezione del film: Ilaria alpi. Il più crudele dei giorni

Con la presenza dei coniugi Alpi (da confermare) + responsabili Premio Ilaria Alpi Riccione

ore16 _SEGNALI GLOCALI _PALATURISMO CESENATICO

La Bottega del Video: come fare un?intervista

Conducono Tinin Mantegazza e Claudio Cavalli

Ore21 _SEGNALI SONORI

PALATURISMO ? Cesenatico

Mantovamusicafestival - Colloqui e visioni

Incontro con Nando Dalla Chiesa (senatore e sociologo), Lidia Ravera (scrittrice), Velia Mantegazza (regista), Gianfranco Burchiellaro (sindaco di Mantova) e Fabio Zanchi (giornalista "la Repubblica")

Prima italiana del video sul festival

Sabato 15 maggio _Ore10

SEGNALI PER LE SCUOLE _CINEMA S.BIAGIO CESENA

Proiezione del film: Ilaria alpi. Il più crudele dei giorni

Incontro con i coniugi Alpi (da confermare) + responsabili Premio Ilaria Alpi Riccione

Ore15 _SEGNALI DI PRIMA MANO_PALATURISMO di Cesenatico

Presenta: Lucia Vasini

ore17

dialogo

Gabriele Righetto (dipartimento di ecologia umana - università di Padova): Informazione e giustizia

Stefano Pasqui (psicologo): informazione e cultura

Thomas Casadei (studioso): informazione e democrazia

intervista video a Paolo Perticari (università di Bergamo) autore del libro "biopolitica minore" - manifestolibri, Roma, 2003

ore21 _SEGNALI SONORI

PALATURISMO CESENATICO

Bevano Est in concerto acustico

ore22 _SEGNALI GLOCALI

PALATURISMO CESENATICO

Segni Particolari - Appunti Per Un Film Sull?Emilia-Romagna

incontro con Giuseppe Bertolucci

Domenica 16 maggio _Ore15

SEGNALI WORKSHOP _PALATURISMO ? cesenatico

Informazione in rete: con C. Gubitosa (giornalista-peacelink) + M. Notarianni (peacereporter - emergency) + A. Vermigli (Rete Radiè Resch/Rete Lilliput)

Ore16

Immagini: con Moni Ovadia - (da confermare)

Ore18

La tv di strada: colloquio con Telestreet Di Rimini e Piccioli Tv

Per maggiori informazioni:
Eddy Bisulli
340.3949462
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)