presentazione

Voci dal Senegal contro la malaria

23 aprile 2010
ore 18:00

Sono impressionanti i dati che riguardano la malaria: oltre 3 miliardi di persone - circa la metà della popolazione mondiale - sono soggette al rischio di contrarre la malattia; le vittime sono più di 1.000.000 ogni anno; ogni 30 secondi un bambino muore a causa della malaria che costituisce la principale causa dei decessi nell’Africa sub-sahariana. Si tratta di una vera e propria strage che si perpetua ogni giorno nel silenzio più assoluto.

Per sconfiggere la malaria bisognerebbe, innanzitutto, far uscire dal silenzio una parte del mondo e favorire una presa di coscienza dei legami – complessi – tra povertà e malaria. Il 25 aprile, Giornata Mondiale contro la Malaria, resta una delle poche occasioni per discutere di questa pandemia e dei programmi di ricerca e prevenzione esistenti. Ritmi Africani coglie l’opportunità per presentare Smash Malaria, la campagna di prevenzione e lotta alla malaria che vede impegnati i suoi numerosi volontari in sei regioni del Senegal e in Gambia.

Venerdì 23 aprile alle 18.00 i volontari saranno presenti al Circolo dei Lettori di Via Bogino 9 (sala rossa), e sabato 24 aprile all’Algomas Cafè di Via Rubino 45 (Cascina Roccafranca). Durante gli incontri vi sarà una presentazione dell’associazione e di Smash Malaria tramite la proiezione di un breve documentario girato in Senegal dai volontari dell’associazione; la lettura di alcuni brani tratti da Ebano di R. Kapuscinski con accompagnamento musicale. Il 24 aprile saranno presenti anche Ornella Revolver e Mezzafemmina con il monologo L’intolleranza dell’intollerabile e, a seguire, un live acustico.

Per informazioni: 3392422825 info@ritmiafricani.org Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per maggiori informazioni:
Associazione Ritmi Africani Onlus
3392422825
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Cittadinanza
    Educazione alla cittadinanza attiva, seminario online il 15 luglio alle ore 21

    Le competenze chiave per diventare cittadini attivi

    Nel seminario online Daniele Marescotti illustrerà il suo libro "A scuola di cittadinanza attiva". Si parlerà di educazione alla cittadinanza globale, europea, scientifica, digitale ed economica, in rapporto con l'educazione al volontariato e alla legalità.
    13 luglio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Nel paese continuano a comandare oligarchia e paramilitari

    Colombia: strage senza fine dei leader sociali

    Preoccupa anche il ritorno dei militari Usa
    13 luglio 2020 - David Lifodi
  • Latina
    Nicaragua

    Opposizione sul libro paga degli Stati Uniti (+ video)

    Giornalismo "indipendente", osservazione elettorale e diritti umani hanno ricevuto quasi $ 12 milioni nel 2018
    8 luglio 2020 - Giorgio Trucchi
  • Ecologia
    ILVA, parole di rabbia e di dolore

    "Quest’ammasso di rottame venga chiuso"

    La sorella di Cosimo Massaro, il gruista siderurgico morto un anno fa, nella commemorazione ha avuto parole dure verso la fabbrica e ha detto ai lavoratori: "Il posto dove lavorate è la morte".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Oggi la commemoriazione

    Per ricordate il gruista ILVA Cosimo Massaro

    Il 10 luglio 2019 una tromba d'aria a 110 chilometri orari si abbatteva a Taranto sulle grandi gru del quarto sporgente dell’Ilva. Rimase intrappolato Cosimo Massaro
    10 luglio 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)