incontro

Co-sviluppo: migrazione è sviluppo!

25 giugno 2010

L’associazione Sunugal vi invita a partecipare all’incontro

Co-sviluppo: migrazione è sviluppo!

Venerdi 25 giugno 2010 - ore 9,30 - 12,30
Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano

Promosso da

Associazione Sunugal

in collaborazione con il Comitato Milano Aperta

La giornata sarà focalizzata sui racconti degli migranti che oggi portano progetti di sviluppo tra l’Italia e il loro paese. In questo contesto il co-sviluppo si presenta come una sfida che permette di collegare la politica della cooperazione alla politica migratoria mettendo in luce, oggi come non mai, come le due debbano procedere in modo parallelo e coordinato per tradursi in un volano di sviluppo in entrambe le sponde della migrazione.

Programma

Breve saluto e presentazione dei rappresentanti politici,istituzionali

Migration for Developement: la strategia dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM)

video

Proiezione video progetto 4Fondazioni4Africa Senegal

Vivere da protagonista: il migrante come attore di sviluppo

Tre esperienze dall’Africa al Sud America

Le ONG e il Co-sviluppo: l’esperienza di varie ONG

Alessandra Soprano (Coopi), Patrizia Caruso (ACRA), Chiara Davoli e Nicolò Sivini(GAO) Gianluca Bozzia(Chico Mendez onlus)

Cooperazione Decentrata e Co-sviluppo: l’esperienza del Comune di Milano

Dott.ssa Monica Dragone, Gabinetto del Sindaco, Settore Relazioni Internazionali

Ufficio Cooperazione e Solidarietà Internazionale

Dibattito e conclusioni

L’associazione Sunugal vi invita a partecipare all’incontro

Una nuova Sunugal: Migranti e progetti in Senegal e in Italia

Venerdi 25 giugno 2010 - ore 19,30
Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano

Promosso da

Associazione Sunugal

Programma

L'Associazione Sunugal, in collaborazione con Coopi con il sostegno delle 4fondazioni4Africa , propone per la fine del primo ciclo di incontri nel ambito del progetto fondazioni 4 africa 2010 una serata di sensibilizzazione intorno alle tematiche della sostenibilità del associazionismo e del co-sviluppo in Italia e Senegal, di costruire insieme un futuro del associazionismo partendo dalle risorse di ognuno, cioè la capacità di partecipazione.

Per arrivare a questo obbiettivo l'Associazione Sunugal ha pensato di invitarvi condividere con vuoi un momento di presentazione al lavoro che si è fatto fino adesso e quello che si farà nei prossimi mesi Questa vede tutti impegnati allo stesso modo, con lo scopo di moltiplicare le competenze e il senso di questa impresa. A Cura di Francesco Di Ciò e Elia Rollier.

Presentazione della riforma dell’associazione

Presentazione del lavoro realizzato da Coopi con Sunugal e del progetto Fondazioni 4 Africa

Proiezione di video sui progetti realizzati in Senegal

Festa con musica e cucina tradizionale

presso la Fabbrica del vapore a seguire buffet e cena senegalese e musica con Dj Aliou.

Per maggiori informazioni:
Modou Gueye
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura

    Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

    Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks.
    2 febbraio 2023 - Patrick Boylan
  • Laboratorio di scrittura
    Chi fornisce a Taranto i dati orari del benzene?

    Antonio e i picchi del benzene

    Un esperto degli algoritmi da Londra manda i grafici dei picchi del benzene. Tra una pausa e l'altra del suo lavoro, sforna le cattive notizie che turbano la quotidianità degli ecotarantini che sanno leggere ascisse, ordinate e diagrammi cartesiani. Cronaca assurda in una città inquinata.
    2 febbraio 2023 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)