corso

Workshop Di Teatro Fisico "Lavoro o salute? Noi non vogliamo scegliere"

25 aprile 2013

Act Theatre Project in collaborazione con la cooperativa Owen organizza:

Workshop Di Teatro Fisico

Lavoro o salute? Noi non vogliamo scegliere.

condotto da Loredana Piacentino

A Taranto

Dal 25 al 28 aprile 2013

Ti importa di quanto sta accadendo?
Ti importa quanto viviamo?
Ti importa come viviamo?
Quanto è lunga una vita?
La terra è tua perchè la ami o perchè la possiedi?
Venderesti tua madre per denaro? L’ hai fatto.
Venderesti i tuoi figli al cancro? Qualcuno l’ ha fatto.
I congiuranti mentono deliberatamente?

La tendenza umana alla distruzione è un ciclo che si autoalimenta, non si può tornare indietro,
ma se scegliessimo come andare avanti?
Un giorno dovremo rendere conto della nostra morte prematura,
morte da governo, morte da inquinamento, morte da veleno nell’ aria, morte da benessere, morte da possesso.
É la nostra paura che genera la tendenza umana alla produzione fine a se stessa.
Come possiamo interrompere questo ciclo? E come può farlo il teatro?
Il teatro come forma di liberazione, come alchimia capace di trasformare noi stessi.

I congiuranti ci hanno rubato il tempo togliendolo alla natura, ci hanno tolto la comunità mettendoci nella società, ci hanno tolto la nascita strappandoci il cordone ombelicale, allontanandoci dalla conoscenza. Questo che stiamo vivendo è il teatro della crudeltà.

É ora di risanare questa grande ferita e scendere per le strade, è ora di svegliarci, stiamo recitando lo spettacolo della nostra stessa morte, siamo attori passivi davanti al nostro stesso annientamento.
Incontriamoci nel teatro, interrogandoci, disegnando una strada possibile per affrontare un problema che è nostro, attraverso una creazione collettiva, perché la politica diventi l’arte del possibile.

Parte I: Tecnica e training fisico dell’ attore
In questa sezione il lavoro di gruppo sarà concentrato sulla discussione, dimostrazione pratica ed esercizi. Una parte del lavoro sarà finalizzata al riscaldamento corporeo e vocale, attraverso esercizi corali e il gioco, sperimenteremo e indagheremo le possibilità di ognuno per raggiungere il gruppo.

In questa fase getteremo le basi per il lavoro successivo.
Parte II: Creazione collettiva I partecipanti al lavoro di gruppo, attraverso la discussione, le sperimentazioni e l’improvvisazione, la creazione di testi originali, l’uso della danza e del teatro svilupperanno varie scene da realizzare davanti al pubblico.

Parte III Performance Azione il laboratorio terminerà con una performance nelle strade di Taranto frutto del lavoro collettivo.

Il laboratorio è a sottoscrizione libera con un minimo di 10 euro di contributo è possibile alloggiare nello splendido casale della cooperativa immersi nella natura ,lo spazio è dotato di una struttura per l' attività teatrale. ( è obbligatoria la prenotazione).

Il lavoro si svolgerà nell' arco della giornata con pausa pranzo e cena ( organizzate dal gruppo stesso). La performance sarà domenica Pomeriggio.

Per maggiori informazioni:
Act Theatre Project in collaborazione con la cooperativa Owen & Loredana Piacentino
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti
    La CIA è presente sul terreno

    Forze speciali della Nato già operano in Ucraina

    Un'operazione segreta che coinvolge le forze delle operazioni speciali statunitensi indica l'entità dello sforzo per assistere l'esercito ucraino che non ha ancora ricevuto le nuove armi.
    26 giugno 2022
  • Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • Pace
    I dati del sondaggio europeo ECFR dà i pacifisti in minoranza fra i Grünen

    I Verdi tedeschi e il pacifismo

    La maggiore percentuale di pacifisti in Germania non è fra i Verdi ma fra i socialdemocratici dell'SPD. Intanto il giornale Der Spiegel ironizza sui leader verdi tedeschi ribattezzandoli "verdi oliva" e raffigurandoli con tute militari verdi, elmetto e bazooka
    23 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti
    Oggi alla Camera dei Deputati

    Cosa rispondere a Draghi che dice: "L'Ucraina si deve difendere"

    Una difesa è tale quando riduce le sofferenze, i morti, i feriti, non quando li aumenta, ed è quello che sta avvenendo. Biden ha detto che occorre vincere e battere la Russia (cosa che si sta rivelando irreale); prima tutti dicevano "no all'escalation" ma poi è arrivato l'ordine: "Vincere".
    22 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Peacelink Common Library

    Siamo una società di pace? La criminalizzazione della solidarietà

    Mi sono avvicinata allo studio delle migrazioni, alla complessità delle storie che ogni rifugiato, richiedente asilo o migrante porta con sé. Perché le stragi delle frontiere marittime e terrestri sono catastrofi umanitarie. Qual è la nostra responsabilità? Qual è oggi il ruolo della società civile?
    21 giugno 2022 - Carmen Zaira Torretta
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)