conferenza

Edda Fabbri, ex prigioniera della dittatura uruguaiana, a Napoli sabato 17 maggio 2014

17 maggio 2014
ore 17:30 (Durata: 3 ore)

Edda Fabbri (Montevideo, 1949), uruguaiana di origine veneta, studentessa di medicina, militò nel Movimiento de Liberación Nacional Tupamaros e fu incarcerata per la prima volta nel 1971. Fu protagonista di una celebre fuga dal carcere della Calle Cabildo con altre 37 donne. Fu arrestata nuovamente e rimase in prigione, subendo torture e vessazioni, fino alla fine della dittatura, nel 1985.

Anni dopo, iniziò a partecipare a un Laboratorio di Genere e Memoria, e ne scaturì dapprima un racconto, poi il bellissimo libro Oblivion, che porta il titolo del tango di Piazzolla: una musica che, per l'autrice, "somiglia al perdono"

Edda Fabbri in questi giorni è in Italia.

Nell'incontro di sabato 17 maggio porterà la sua testimonianza.

Partecipano, con Valentina Ripa, Fabrizio Fiume, Rosa Maria Grillo, Marco Ottaiano

La pagina Facebook di Eva Luna relativa all'incontro
https://www.facebook.com/events/1451266018442613/

Per maggiori informazioni:
081.033.2513 (libreria)
Vedi anche:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1973: Firma della cessazione della guerra tra Stati Uniti e Vietnam del Nord.
  • Anno 1973: Il segretario americano alla difesa annuncia a Washington l'abolizione del servizio di leva obbligatorio.
  • Anno 0: Giornata di commemorazione della <b> Shoah</b> e di tutte le persecuzioni. Per non dimenticare

Dal sito

  • Pace
    Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa libera il campo di concentramento di Auschwitz

    27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi

    Ti rivolgi a noi che pratichiamo ancora oggi Antifascismo, ossia consideriamo i soprusi, le ingiustizie, e abbiamo a cuore la condizione di chi si trova nel bisogno e nell’indigenza, di chi vive le difficoltà e le ingiustizie sociali.
    27 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)