incontro

L’EUROPA E I POVERI DEL MONDO - LA COMUNITÀ EUROPEA E IL SUO IMPEGNO PER IL SUPERAMENTO DEL DIVARIO TRA NORD E SUD DEL MONDO -

25 maggio 2004
ore 20:30

Incontro organizzato dal Partito dei Comunisti Italiani della Federazione di Venezia
La fame di un miliardo di esseri umani uccide più di 3 milioni di persone all’anno e 1500 bambini all’ora, mentre i paesi ricchi sprecano il superfluo.
Il debito internazionale dei Paesi del Terzo Mondo genera nuove forme di colonialismo e schiavitù.
I Comunisti Italiani ritengono che l’Unione Europea deve cominciare ad affrontare in modo deciso queste ingiustizie, a partire dall’abolizione del debito internazionale contratto dai paesi più poveri

Partecipano:
· Nicola Atalmi – Segretario P.d.C.I. del Veneto
· Pierino Bettineschi – CGIL Immigrazione Veneto
· Samad – CGIL Immigrazione di Venezia
· Giuseppina Marcialis – Candidata P.d.C.I. Parlamento Europeo, Docente Universitario
Conclusioni: Gino Barsella – Candidato P.d.C.I. Parlamento Europeo – Responsabile Campagna Sdebitarsi, già Direttore di Nigrizia.

Per maggiori informazioni:
marco calzavara
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)