evento

La Primavera della Costituzione

1 giugno 2018
ore 18:00

ANPI

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

Coordinamento Valdichiana

La Primavera della Costituzione

https://www.peacelink.it/pace/a/45385.html

LA PRIMAVERA DELLA COSTITUZIONE
Monticchiello; 1,2 e 3 giugno 2018

PRESENTAZIONE BREVE:
Il panorama delle feste resistenti della nostra provincia si arricchisce quest'anno di un nuovo evento: la prima FESTA DELLA COSTITUZIONE, che si svolgerà dall'1 al 3 giugno a Monticchiello (Pienza, SI), un luogo emblematico per la storia della Resistenza nel nostro territorio. L'organizzazione della festa è a cura del Coordinamento dei circoli ANPI della Valdichiana, ma aderiscono e partecipano circoli della Val d'Orcia, dell'Amiata e - più in generale - tutta la squadra ANPI a livello provinciale.
Siamo orgogliosi di potervi presentare questo programma, fatto di incontri, musica, conferenze, teatro, cinema e condivisione, reso possibile anche dalla sinergia con le istituzioni, le amministrazioni e tanta parte della società civile del territorio. Nei giorni della festa sarà anche possibile mangiare alla Taverna di Bronzone del Teatro Povero di Monticchiello, che è uno dei nostri partner organizzativi. Partner tra i quali ci fa piacere ricordare, per il notevole contributo al programma, anche l'Associazione Arci Ponti di Memoria.

Se anche voi volete dare una mano o un contributo, i contatti a cui mandare eventuali disponibilità o richieste sono i seguenti: su Facebook, la Pagina ANPI Valdichiana; via email: anpivaldichiana@outlook.com . Informazioni per chi venisse da fuori, anche per pernottamenti in convenzione: ufficio turistico del Teatro Povero di Monticchiello, 0578 75 51 18, tutti i giorni (lunedì pomeriggio escluso) dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

PROGRAMMA DELLA FESTA
aggiornato al 13 maggio 2018

VENERDì 1 GIUGNO
ore 18 “ORAZIONE CIVILE PER LA RESISTENZA”
di e con DANIELE BIACCHESSI AUTORE, SCRITTORE, PRESIDENTE A.R.C.I. PONTI DI MEMORIA

ore 21:30, “DAGLI APPENNINI ALLE ANDE”
SPETTACOLO di MAX COLLINI
a seguire DJ SET con DJ GABRI (WildRinaldi)

SABATO 2 GIUGNO
ore 10.00 NEOFASCISMO, LA GALASSIA NERA
intervengono:
SAVERIO FERRARI OSSERVATORIO DEMOCRATICO NUOVE DESTRE
MARCO SOMMARIVA AVVOCATO, EX CANDIDATO MINACCIATO DA NUOVE DESTRE
GIOVANNI BALDINI CURATORE DELLA RICERCA SULLA ‘GALASSIA NERA’, PATRIA INDIPENDENTE
coordina SARA LUCARONI GIORNALISTA DE L'ESPRESSO

ore 15.00 SIAMO TUTTI PREMI NOBEL PER LA PACE con ICAN
Presentazione Del Libro "ANTIFASCISMO E NON VIOLENZA"
con LAURA TUSSI AUTRICE
a seguire presentazione del libro "GIOVANNI PESCE"
con FABRIZIO CRACOLICI, AUTORE E PRESIDENTE ANPI NOVA MILANESE
coordina LAURA MATTEI, direttore STANZE DELLA MEMORIA di SIENA

ore 17.00 LE PAROLE DELLA COSTITUZIONE
GIOVANNI MARIA FLICK AUTORE DEL LIBRO "ELOGIO DELLA COSTITUZIONE"
ALBERTO ASOR ROSA SCRITTORE
SILVIA CALAMANDREI PRESIDENTE BIBLIOTECA ARCHIVIO CALAMANDREI MONTEPULCIANO
coordina PIETRO CLEMENTE STANZE DELLA MEMORIA

ore 19.00 LE BUONE PRATICHE DELLA COSTITUZIONE: #IOSIAMO
SPETTACOLO TEATRALE di e con TIZIANA DI MASI

ore 21.00 proiezione del film “TUTTO DAVANTI A QUESTI OCCHI” intervengono:
WALTER VELTRONI REGISTA DEL FILM
PIERO TERRACINA SOPRAVVISSUTO AD AUSCHWITZ
coordina LAMBERTO PIPERNO, COMUNITÀ EBRAICA SIENA

Domenica 3 giugno
ore 10.00 LA REPUBBLICA SI DIFENDE: AZIONI E DELIBERE ANTIFASCISTE DEI COMUNI
ANTONIO DECARO PRESIDENTE NAZIONALE ANCI
MATTEO BIFFONI PRESIDENTE ANCI TOSCANA
FABRIZIO CRACOLICI ANPI NOVA MILANESE
PAOLO LIMONTA CONSIGLIERE COMUNALE DI MILANO
EMANUELE FIANO relatore del DDL “La norma contro l'apologia del fascismo”
coordina SILVIA FOLCHI ANPI PROVINCIALE

ore 11.30 Presentazione CARTA DI MONTICCHIELLO "AGIRE PER REAGIRE"
progetto per una carta dei valori e delle buone pratiche antifasciste e resistenti
rivolto a istituzioni, amministrazioni pubbliche e associazioni della vita civile;
coordina ALBERTO QUINTI ANPI VALDICHIANA

ore 17.00 IL FUTURO DELLA MEMORIA
GIUSEPPE TERI ASSOCIAZIONE LIBERA, Vice Presidente Nazionale Associazione Caponnetto
CARLO SMURAGLIA PRESIDENTE EMERITO NAZIONALE A.N.P.I.
FRANCESCA CHIAVACCI PRESIDENTE NAZIONALE A.R.C.I.
coordina DANIELE BIACCHESSI PRESIDENTE A.R.C.I. PONTI DI MEMORIA

ore 20.00 CONCERTO JAZZ DI CHIUSURA - "LA LIBERTÀ È COME L'ARIA"
GIOVANNI GUIDI PIANOFORTE
MIRCO RUBEGNI TROMBA

Per maggiori informazioni:
Manlio Beligni
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)