evento

Pensare Migrante #PM19

31 maggio 2019
ore 10:00 (Durata: 2 ore)

Torna PENSARE MIGRANTE, il festival del pensiero migrante di Baobab Experience!
Da quattro anni facciamo insieme resistenza umana quotidiana, una volta l'anno ci piace fare resistenza culturale con Pensare Migrante.

Tre giorni di proiezioni, dibattiti, concerti e incontri per conoscerci, informarci e trovare insieme un punto di vista umano, politico nuovo sulla libertà di movimento e la difesa dei diritti umani. Ma anche per confrontarci sulle implicazioni concrete e possibili, nella sicurezza, nello sviluppo sociale ed economico, nel superamento delle frontiere degli strumenti di dialogo e inclusione nati dal basso.

Con ingresso libero dalla mattina alla sera, anche quest'anno saremo alla CAE, Città dell'Altra Economia a Testaccio.
Il festival si articolerà tra l'area espositiva esterna - con i banchetti delle associazioni e delle realtà solidali - e le proiezioni, gli incontri, i dibattiti che si svolgeranno nella Sala Biagetti.
Al centro degli incontri e delle presentazioni il superamento delle frontiere, quelle lontane e quelle vicine, concrete e mentali, attraverso il pensiero migrante ma anche la necessità di fare luce con i dati e le testimonianze sugli aspetti critici dell'accoglienza e dei modelli sbagliati. Per superare le cattive pratiche, cittadini residenti e migranti con le istituzioni insieme, in un'ottica di partecipazione dal basso sempre più allargata e diretta alla vita della comunità.
Al mattino attività con le scuole e la sera concerti e Dj set!
Vi aspettiamo!

A breve il programma...stay tuned!

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1982: 30.000 donne marciano in Inghilterra contro l'installazione dei missili Cruise

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Conferenza stampa domani a Taranto

    Offensiva della tenerezza sui bambini ILVA

    La campagna si basa sull'invio ai politici di disegni e foto dei bambini, affinché la loro tenerezza faccia la differenza in questa vicenda spesso presentata solo in termini economici, senza alcun riferimento ai valori essenziali della vita e della salute.
    12 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • PeaceLink
    Per noi è preferibile ricevere un bonifico sul nostro conto di Banca Etica

    Ecco come puoi fare una donazione a PeaceLink

    Puoi donare tramite Posta, tramite bonifico sull'IBAN di Banca Etica, tramite PayPal, tramite carta di credito, tramite carta Postepay o altre carte prepagate
    Redazione Peacelink
  • Kimbau
    Cittadinanza globale e impegno civile per cambiare la società

    Il diritto di sognare

    Al centro della conferenza della dottoressa Chiara Castellani nell'IISS Righi di Taranto è stato posto il diritto all'apprendimento e alla cittadinanza. Il cambiamento nel Congo RD e nella società africana è stato richiamato spesso, suscitando l'attenzione di un'ampia platea di studenti e insegnanti
    10 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Sociale
    Palestina- Gaza

    Salute e diritti umani a Gaza: una vergogna mondiale

    Provo sentimenti forti riguardo ai temi trattati in questo articolo perché ho assistito alle condizioni di vita a Gaza e ho amici a Gaza che hanno sopportato avversità e ingiustizie così a lungo senza perdere il loro calore e nemmeno la loro speranza
    10 dicembre 2019 - Richard Falk
  • Taranto Sociale
    Ore 11.30 presso la libreria Mandese in viale Liguria 80 a Taranto

    "Offensiva della tenerezza", venerdì 13 dicembre conferenza stampa

    Campagna di pressione sui parlamentari italiani perché prendano a cuore il futuro e la salute dei bambini di Taranto. Verrà presentata la lettera che ogni cittadino potrà inviare per posta o per email ai parlamentari, anche personalizzandola con i disegni e le foto dei propri bambini
    9 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)