evento

Trekking nell’Oasi Wwf Monte Sant’Elia e bosco di Sant’Antuono

12 ottobre 2019
ore 11:00 (Durata: 2 ore)

SABATO 12 OTTOBRE 2019 – ore 11:00
Trekking nell’Oasi Monte Sant’Elia e al bosco di Sant’Antuono
incontro: sede Oasi Wwf Monte Sant’Elia, agro di Massafra
link google maps: https://goo.gl/maps/VT4SmXyNBXF2

L’Oasi wwf di Monte Sant’Elia e il bosco di Sant’Antuono, in agro di Massafra, rappresentano una delle più belle aree naturali di Puglia. Bellissimi sentieri consentono di scoprire l’area collinare, affacciata sul golfo di Taranto. Si passerà dai bellissimi boschi di fragno, leccio e roverella al paesaggio della gravina, tra queste la gravina di Corneto, che prende il nome dal Corniolo (Cornus mas). Un trekking di piena immersione nella natura di 11 km, con qualche tratto di media difficoltà. A metà giornata ci si fermerà tutti insieme, in natura, per consumare il pranzo al sacco.
L’appuntamento per l’escursione di sabato 12 ottobre è alle ore 11.00 in punto presso la sede dell’Oasi Wwf di Monte Sant’Elia, raggiungibile dalla strada provinciale Martina – Mottola.
Per partecipare è necessaria la prenotazione alla segreteria organizzativa di Millenari di Puglia esclusivamente scrivendo via sms o whatsapp al 373.5293970.

SINTESI DETTAGLI

► Lunghezza percorso: 11 km ad anello
► Difficoltà: a tratti media
► Incontro ore 11.00 – Termine ore 17.00
► Incontro alla masseria dell’Oasi wwf di Monte Sant’Elia
► Costo 15 € adulti e 10 € bambini sotto i 12 anni
► Il costo comprende la guida naturalistica e l’utilizzo dei servizi presso la masseria del wwf
► Pagamento nel giorno dell’escursione
► Guida: Guido Palma

PRENOTAZIONI SOLO CON SMS e WHATSAPP
segreteria di Millenari di Puglia ► 373.5293970

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Wwf di Monte Sant’Elia
3735293970
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Nuovo studio italiano pubblicato sullo Scientific Report di Nature

    Danni neurotossici causati da piombo e arsenico nei bambini di Taranto

    Disturbi da deficit di attenzione, autismo e iperattività, sarebbero riscontrati in numero maggiore, nei quartieri più vicini al siderurgico: Tamburi e Paolo VI. Siamo stanchi di prestare le nostre vite e quelle dei nostri figli, come se fossimo cavie da laboratorio.
    19 giugno 2021 - Giustizia per Taranto
  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)