fiera

FESTIVAL CULTURALE "LA PLAZA DEL PUEBLO"

11 giugno 2004

10 giorni di mostre, concerti dal vivo e teatro di strada. Personaggi emergenti, mostre, aperitivi a tema e concerti dal vivo. Sono questi gli ingredienti del festival culturale "La plaza del pueblo", organizzato dal Circolo Universitas Pueblo nell´area del mercato di corso Palestro, a Torino, dall´11 al 20 giugno.

Gli spettacoli, che cominceranno nel tardo pomeriggio e proseguiranno fino alla mezzanotte, vedranno protagonisti circa trenta artisti, molti dei quali piemontesi.

Ogni serata sara' caratterizzata da un tema specifico. A dare il via agli eventi sara' "Il cielo su Torino" che vedra' alla ribalta musicisti dell´underground torinese.

Tra le altre iniziative da citare la maratona "Scritturap(a)ura" (domenica 13), con esibizioni dei piu' noti poeti, scrittori ed editori indipendenti della zona ed ancora "Hiphop nostop" (lunedi' 14) con spettacoli di danza, djset e hiphop live; "Cantattori" (martedìi'15) con l´avvicendarsi di gruppi e solisti che si collocano a meta' strada tra la poesia, il teatro e la canzone.

Mercoledi' 16 sara' invece la volta di "Messico e nuvole" con mostra di fotografie da reportages sul Chiapas, proiezioni multimediali e concerto ska; "Happy Feet" (giovedi' 17), dedicata alla danza etno-sperimentale e al teatro di strada ed inoltre "Balkan ART" (venerdi' 18), ripresa dell´evento organizzato dall´ARCI ad aprile, in collaborazione con il Collettivo Azione Pace Onlus. Infine "Risi e Bisi" (domenica 20), con cabarettiste del laboratorio "Oggi le comiche" di Zelig.

I due sabati del festival, saranno caratterizzati da blitz musicali (Masquerada il 12 e Plug´n´ Play il 19), denominati appunto "Rhythm `n´ Blitz". Per i tifosi non manchera´ un maxischermo per assistere agli Europei di calcio nei giorni 14 e 18 giugno.

TUTTI GLI SPETTACOLI SONO GRATUITI

PROGRAMMA DETTAGLIATO E INFO SUI SINGOLI ARTISTI SU:
WWW.CIRCOLOPUEBLO.COM

Per maggiori informazioni:
Circolo Pueblo
3477875989
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Nuovo studio italiano pubblicato sullo Scientific Report di Nature

    Danni neurotossici causati da piombo e arsenico nei bambini di Taranto

    Disturbi da deficit di attenzione, autismo e iperattività, sarebbero riscontrati in numero maggiore, nei quartieri più vicini al siderurgico: Tamburi e Paolo VI. Siamo stanchi di prestare le nostre vite e quelle dei nostri figli, come se fossimo cavie da laboratorio.
    19 giugno 2021 - Giustizia per Taranto
  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)