conferenza

"Bicicrazia: Liberta' di movimento e potere diffuso nell'epoca dell'economia di guerra e dell'aggressione all'ambiente".

18 giugno 2004
ore 18:00 (Durata: 2 ore)
Trieste (TS)
nell'Aula Magna della Scuola per Interpreti e Traduttori di Via Filzi 14, a due passi dalla stazione


Il Centro Studi e Ricerche per la Pace dell'Universita' di Trieste (www.units.it/~cusrp) organizza per venerd?18 giugno a Trieste alle ore 18.00 nell'Aula Magna della Scuola per Interpreti e Traduttori di Via Filzi 14 la presentazione del libro BICICRAZIA con l'autore Zenone Sovilla, giornalista, fondatore del sito Nonluoghi e dell'omonima casa editrice.
La serata sar?intitolata "Bicicrazia: Liberta' di movimento e potere diffuso nell'epoca dell'economia di guerra e dell'aggressione all'ambiente".

Notizie sul libro "BICICRAZIA. Pedalare per la libert? di Zenone Sovilla, con prefazione di Michele Boato (Saggistica, maggio 2004, p. 156, 10 euro).

Si tratta di un breve saggio nel quale l'Autore guarda alle problematiche della mobilit?(e dell'urbanistica) nel quadro generale del sistema di mercato e dei costi sociali che genera (tra i quali quelli addebitabili al trasporto motorizzato) nonch?dell'inerzia e dei ritardi istituzionali che caratterizzano l'Italia (dal governo centrale alle amministrazioni locali).
Il volume ha una prima parte in cui affronta le questioni della velocit?degli spostamenti e del consumo energetico, cui si aggiunge un'analisi dei costi sociali del mercato con particolare riferimento ai trasporti (sono riportate alcune indagini che rivelano dati empirici impressionanti).

Le politiche di promozione della bicicletta sono al centro di un lungo capitolo nel quale si riportano gli appunti presi a una conferenza internazionale in Norvegia cui partecipavano tecnocrati, militanti ciclofili e altri studiosi della materia che esponevano nel dettaglio le esperienze dei Paesi nordici, ma anche della Gran Bretagna e dell'Australia.
Il libretto, descrive alcune forme di impegno civile per una mobilit?libera e pulita (citando tra l'altro gli Amici della bici e Critical mass) e una serie di esempi concreti di follia politica, tecnica e amministrativa in termini di mobilit?e di spazi negati alle biciclette. Inoltre, c'?un accenno al totale impazzimento del trasporto merci (su gomma) in Europa, un altro dei fenomeni generati da un modello economico irrazionale e dannoso. Nella parte finale sono descritte alcune esperienze di percorso urbano (a Roma, a Napoli e altrove) e alcuni viaggi; in appendice, alcune note utili a chi va in bicicletta e un manifesto americano per l'urbanistica sostenibile.
______________________

LA QUARTA DI COPERTINA

Uno dei risultati del pensiero unico neoliberista applicato alla societ??l'esplosione del traffico motorizzato Le conseguenze dannose di questo fenomeno si articolano su vari livelli: tra i pi?vistosi, il soffocamento dei centri abitati, che genera malattia e morte di esseri umani. In un sistema complessivo nel quale l'individuo e la collettivit?devono accollarsi i costi sociali provocati dalle dinamiche del mercato, sono in ritardo, eternamente alla rincorsa di un'emergenza, anche le iniziative istituzionali per rendere all'universalit?dei cittadini, almeno, l'aria pulita.
I fallimenti di queste politiche sono addebitabili, tra l'altro, all'ottuso ostruzionismo nei riguardi di uno strumento come la bicicletta, che nell'ambito delle scelte italiane di urbanistica e mobilit?viene ancora relegata al rango di giocattolo per il tempo libero.
L'Autore, avvalendosi di una mole di dati empirici e delle testimonianze di numerosi esperti stranieri, dimostra che la bicicletta pu?essere, al contrario, il mezzo di trasporto sano attorno al quale costruire una svolta radicale, per una mobilit?libera e pulita.
La bici, integrata ai mezzi collettivi, con le innovazioni urbanistiche e sociali derivanti da questa rifondazione, consentirebbe di ripristinare condizioni decenti nell'atmosfera e di catalizzare il benessere delle persone, svolgendo funzioni di prevenzione sanitaria.
Inoltre, nel roboante contesto attuale annichilito dai motori e dalla mercificazione bellica della vita, bicicletta ?sinonimo di socialit? partecipazione democratica, nonviolenza, convivenza solidale. Dall'emergenza dello smog all'utopia della bicicrazia.
***
Zenone Sovilla (Belluno, 1964), gi?attivo in movimenti ecopacifisti italiani e stranieri, ?un giornalista-editore che va in bicicletta.
Michele Boato, tra i fondatori delle prime liste verdi d'Italia, ?direttore dell'Ecoistituto del Veneto Alex Langer e della Rivista Gaia, ecologia, nonviolenza, tecnologie approriate.

Per maggiori informazioni:
Centro Studi e Ricerche per la Pace dell'Universit?di Trieste (www.units.it/~cusrp)
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • feb
    17
    lun
    evento

    Mobilità individuale: il progetto educativo di studio all'estero

    Ites Pitagora, 74123 Taranto - Taranto (TA)
    Mobilità individuale: il progetto educativo di studio all'estero
    Il 17 febbraio 2020, Intercultura in collaborazione con l'ITES PITAGORA a Taranto propone un seminario per #insegnanti di Puglia, a cui sarà ...
  • feb
    20
    gio
    evento

    Riace Musica Per L'umanità

    Verghera, 21017 Samarate - Samarate (VA)
    Riace Musica Per L'umanità
    A Caffè Teatro Nazionale 2.0 una serata per parlare di accoglienza sul modello Riace, con il contributo della musica di Renato Franchi, le ...
  • feb
    21
    ven
    presentazione

    Incontro presentazione libro Legami di ferro

    Via Fratelli Porcellaga, 4 - Brescia (BS)
    Incontro presentazione libro Legami di ferro
    L'Associazione Ambiente Futuro Lombardia organizza un incontro per discutere sui temi trattati nel libro Legami di Ferro. Dalla miniera alla fabbrica. ...
  • feb
    22
    sab
    evento

    Cronache dai margini con Alessandro Pucci

    Novate Milanese (MI)
    Cronache dai margini con Alessandro Pucci
    Partendo dai racconti de "Il corno del camaleonte" Alessandro Pucci ci condurrà attraverso un'Africa fuori dalle rotte turistiche che conduce ...
  • feb
    22
    sab
    presentazione

    Presentazione del libro "Il corno del camaleonte"

    Corso Garibaldi, 17 - Milano (MI)
    Alessandro Pucci, insegnante e scrittore, parlerà di come la sua esperienza in Africa orientale ha ispirato "Il corno del camaleonte". ...
  • feb
    23
    dom
    evento

    La pace e la nonviolenza in cammino

    Piazza Mino Fiesole, Piazza Mino da Fiesole, 50014 Fiesole - Fiesole (FI)
    La pace e la nonviolenza in cammino
    http://www.centrostudinonviolenza.org/2019/12/29/la-pace-e-la-nonviolenza-in-cammino/
  • feb
    25
    mar
    evento

    Giornata Nazionale Vittime dell’Inquinamento Ambientale

    Taranto (TA)
    Giornata Nazionale Vittime dell’Inquinamento Ambientale
    Consultazione pubblica di raccolta firme per sostenere l'istituzione, nella data del 25 Febbraio, della Giornata Nazionale Vittime dell'Inquinamento ...
  • feb
    26
    mer
    evento

    Fiaccolata per le vittime dell'inquinamento 2020

    Taranto (TA)
    Fiaccolata per le vittime dell'inquinamento 2020
    Nel giorno del 26 febbraio ad un anno esatto dalla prima Fiaccolata degli Angeli commemoriamo insieme i piccoli angeli tarantini e tutti quelli che ...
  • feb
    29
    sab
    presentazione

    "Riace. Musica per l'Umanità" con intervista esclusiva a Mimmo Lucano

    presso Pia Fondazione via Del Lanico  n. 2 Malegno (Brescia) - Malegno (BS)
    Presentazione del libro: strtoupper(" "Riace. Musica per l'Umanità" con intervista esclusiva a Mimmo Lucano ") Premio Nobel per la Pace a Ican: ...
  • mar
    14
    sab
    evento

    Pillole di Nonviolenza - Viaggio sul pianeta "Conflitto"

    Centro educativo popolare - Via degli ACeri 1 - Firenze (FI)
    Pillole di Nonviolenza - Viaggio sul pianeta "Conflitto"
    Sabato 14 marzo , ore 9-18: Laboratorio "Viaggio sul pianeta conflitto". conduce : Monica Baldini . Una splendida opportunità per esplorare ...
  • mar
    21
    sab
    evento

    Manifestazione cittadina contro il razzismo

    Piazza Castello, PIAZZA CASTELLO, 10121 Turin - Torino (TO)
    Manifestazione cittadina contro il razzismo
    «Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di ...
  • apr
    18
    sab
    evento

    Il film L'Italia Liberata a Nova Milanese

    ARCI Nova - Enrico Rossi, Via Palmiro Togliatti, 6, 20834 Nova Milanese - Nova Milanese
    Il film L'Italia Liberata a Nova Milanese
    18/04/20. Nova Milanese, Arci Nova, ore 21. Proiezione del film "L'Italia liberata Storie partigiane" con Daniele Biacchessi.Organizzazione : Anpi, ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Comunicato stampa

    Conferenza stampa per la fiaccolata del 26 febbraio 2020 a Taranto

    La conferenza stampa è stata moderata da Roberto MIssiani e si è svolta presso la biblioteca del convento di San Pasquale
    16 febbraio 2020
  • Taranto Sociale
    E' giusto vivere così?

    A Taranto la roulette russa continua

    Il nuovo video del regista Giuseppe Giusto arriva a sostegno della fiaccolata per le vittime dell'inquinamento che si terrà il 26 febbraio.
    16 febbraio 2020
  • Editoriale
    Un video ideato per la manifestazione contro l'inquinamento a Taranto del prossimo 26 febbraio

    La roulette russa a Taranto

    Il nuovo video del regista Giuseppe Giusto dura appena due minuti ma è un vero e proprio colpo allo stomaco. Tra l'estremo e il paradossale, ci scaraventa dentro il dramma dell'inquinamento partendo dall'immagine di una pistola puntata alla tempia e dalla metafora della roulette russa
    16 febbraio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    La denuncia di Greenpeace

    L'Italia avvelena la Malesia

    Questa nazione è diventata una delle principali destinazioni dei rifiuti occidentali in plastica di bassa qualità e di difficile riciclo
    13 febbraio 2020 - Maria Pastore
  • Taranto Sociale
    Taranto non si arrende!

    Martina: "Io, come tanti altri giovani, voglio scendere in campo"

    Durante la conferenza stampa per Fiaccolata per le vittime dell'inquinamento del 26 febbraio Martina: "L’appello che però lancio agli adulti, è quello di prendere coscienza e superare ogni divisione. Noi abbiamo bisogno del vostro esempio. Voi avete bisogno della nostra voglia di cambiare il mondo."
    15 febbraio 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.32 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)