CyberCultura

X Window

18 settembre 2003
Pill o Linux

Un sistema X Window permette di gestire ambienti grafici a finestre e sfruttare al meglio le possibilita' offerte dal networking, reti locali o extranet. I componenti fondamentali per un sistema di questo tipo si possono sintetizzare in:
- Server X: Si tratta del programma che gestisce l'interfaccia grafica e accetta le connessioni di rete per la gestione remota.
- Client X: Sono tutti i programmi che utilizzano l'ambiente grafico gestito dal Server X, sia sulla macchina locale che su computer in rete.
- Protocollo X: Rappresenta il protocollo di comunicazione utilizzato dal Server X e dai relativi client.
- Window Manager: Sono particolari software diretti a gestire le finestre ed ulteriori componenti sopra il Server X agendo anch'essi come client. Gli ambienti desktop sono l'evoluzione di questi ultimi perche' offrono la possibilità di gestire eventi in maniera intuitiva tramite il mouse, la periferica di puntamento largamente diffusa.

-- Window Manager --
Un window manager e' un particolare software che si aggiunge al server X, e offre una interfaccia visuale come sicuramente conoscerete. Finestre gestibili, riducibili e quant'altro per automatizzare le vostre operazioni e gestirle in buona parte con il vostro mouse. Nelle attuali distribuzioni viene data la possibilita' di installare diversi window manager e tra quelli piu' diffusi e stabili si consiglia:
- Blackbox: http://bb.themes.org
- Window Maker: http://www.windowmaker.org
- Enlightenment: http://www.enlightenment.org

-- Ambienti desktop --
Un ambiente desktop e' qualcosa in più di un semplice window manager. Esso rappresenta un insieme di applicazioni volte a gestire in simbiosi diversi processi per rendere maggiormente user friendly l'interfaccia visuale. Utenti GNU/Linux con una leggera esperienza alle spalle hanno visto rapidamente la venuta di queste soluzioni integrate sulla propria Linux box. Esistono due progretti sostanzialmente che si combattono il trono del desktop ufficiale per le distribuzioni GNU/Linux: il Kde e Gnome.
Entrambi i progetti hanno caratteristiche di pregio e la sintesi nel presente testo non potrebbe essere aggiornata alla continua evoluzione di quest'ultime soluzioni software. Per ampliare la propria conoscenza in merito si consiglia di visitare i siti ufficiali seguenti:
- Progetto GNOME: http://www.gnome.org
- Helixcode GNOME: http://www.helixcode.com
- Progetto KDE: http://www.kde.org
- Informazioni su KDE: http://www.mosfet.org
- News sul KDE: http://dot.kde.org

Articoli correlati

  • Ecologia della vita quotidiana e computer
    Ecodidattica
    Linux Lubuntu per resuscitare i vecchi computer

    Ecologia della vita quotidiana e computer

    Non volete gettare il computer su cui è istallato Windows XP? Ecco alcuni consigli per evitare l'obsolescenza tecnologica usando il software giusto.
    29 marzo 2019 - Alessandro Marescotti
  • Linux orientato alla didattica
    Ecodidattica
    So.Di.Linux

    Linux orientato alla didattica

    Un ottimo esempio anche di green economy perché consente - essendo un software "leggero" - di riutilizzare computer ancora funzionanti ma poco potenti. Computer che rischiano di andare in discarica ma che con Linux tornano a "nuova vita"
    5 dicembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà
    CyberCultura
    Stallman, chi era costui? :-)

    Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà

    Per chi non è avvezzo al sistema operativo del "pinguino", il nome di Stallman non dice nulla. E per chi non segue le vicende del "software libero", o non sa che la Rete può diventare un'arma a doppio taglio, difficilmente avrà partecipato all'importante e seguitissimo incontro che si è tenuto a Firenze lo scorso 14 settembre 2013; ospite illustre, appunto, Richard Stallman.
    25 settembre 2013 - Roberto Del Bianco
  • Dal pensiero strade per innovare
    CyberCultura
    Tesi del Master "Scienza Tecnologia e Innovazione"

    Dal pensiero strade per innovare

    Software e comunicazione digitale, circolazione della conoscenza ed esigenze di tutela della proprietà intellettuale
    28 gennaio 2010 - Lidia Giannotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)