CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Linux orientato alla didattica
    So.Di.Linux

    Linux orientato alla didattica

    Un ottimo esempio anche di green economy perché consente - essendo un software "leggero" - di riutilizzare computer ancora funzionanti ma poco potenti. Computer che rischiano di andare in discarica ma che con Linux tornano a "nuova vita"
    5 dicembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà
    Stallman, chi era costui? :-)

    Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà

    Per chi non è avvezzo al sistema operativo del "pinguino", il nome di Stallman non dice nulla. E per chi non segue le vicende del "software libero", o non sa che la Rete può diventare un'arma a doppio taglio, difficilmente avrà partecipato all'importante e seguitissimo incontro che si è tenuto a Firenze lo scorso 14 settembre 2013; ospite illustre, appunto, Richard Stallman.
    25 settembre 2013 - Roberto Del Bianco
  • Dal pensiero strade per innovare
    Tesi del Master "Scienza Tecnologia e Innovazione"

    Dal pensiero strade per innovare

    Software e comunicazione digitale, circolazione della conoscenza ed esigenze di tutela della proprietà intellettuale
    28 gennaio 2010 - Lidia Giannotti
  • Diretta Rai nuovamente visibile per gli utenti Linux
    Dopo la protesta di PeaceLink

    Diretta Rai nuovamente visibile per gli utenti Linux

    Ieri PeaceLink aveva rilanciato le preoccupazioni della comunità Linux, in particolare quelle del forum di Ubuntu, circa l'impossibilità di vedere in diretta i canali della Rai.
    16 febbraio 2010 - Associazione PeaceLink

Masterizzare dal Web con linux

Andrea Scrimieri

Jorg Haeger ha sviluppato un programma in grado di rendere disponibile un masterizzatore CD o DVD all’interno di una rete. Ovviamente il metodo più semplice (ma non sempre il più efficace) per rendere disponibile un qualsiasi servizio è quello di consentirne l’accesso attraverso uno strumento conosciuto e diffuso, come ad esempio un browser web. WebCDwriter offre tutto questo.

Tramite il programma, disponibile per Linux, è possibile accedere al masterizzatore da un qualsiasi computer all’interno della rete. Ovviamente il masterizzatore sarà sempre in grado di fare solo una copia per volta, ma il programma consentiràa chiunque di masterizzare un CD, anche se il proprio computer non dispone di un CDR.

Il programma include la possibilità di "comporre" il contenuto del CD attraverso webCDcreator, una semplice interfaccia scritta in Java, che ne consente la portabilità su tutti i sistemi operativi più diffusi.

Si tratta quindi di un sistema tipo client/server: basterà installare webCDwriter sul PC con il masterizzatore (e GNU/Linux come sistema operativo), configurarlo e accedervi via web da un altro computer (o anche lo stesso computer) attraverso webCDcreator per iniziare la masterizzazione.

Configurare webCDwriter è molto semplice: anche in questo caso, sarà possibile utilizzare l’interfaccia grafica semplicemente accedendovi via web che consentirà l’impostazione del nostro dispositivo.

Il supporto a webCDwriter non si limita a un solo masterizzatore. Qualora lo si volesse sarà possibile installare sul computer con GNU/Linux anche altri masterizzatori, che saranno tutti accessibili via web, creando in questo modo una vera e propria burning machine.

Inoltre non è rischiesto che l’utente copi manualmente i file sul server con il masterizzatore, ci penserà in automatico webCDcreator, una volta realizzata la compilation.

Ovviamente supporta tutti gli standard attualmente in uso. È possibile masterizzare un CD con le Joliet extensions, le Rock Ridge externsions oppure Apple HFS. Il supporto relativo ai masterizzatori è praticamente totale, come lo è anche per gli altri programmi che masterizzano sotto Linux.

Il luogo di utilizzo tipico di un programma del genere può essere ad esempio un ufficio, dove ognuno può avere occasionalmente la necessità di utilizzare un masterizzatore. In questo caso, avere un PC con GNU/Linux e webCDwriter offrirebbe la possibilità di risparmiare sui costi per i masterizzatori. È doveroso riconoscere però come negli ultimi mesi il costo di questi dispositivi sia letteralmente crollato. Al giorno d’oggi può non essere conveniente quanto lo sarebbe stato tempo fa (per quanto webCDwriter sia un programma con già qualche anno alle spalle). Può essere comunque ancora molto utile usare la versione (purtroppo a pagamento) in grado di masterizzare i DVD (ovviamente se si dispone di un dispositivo che lo supporti).

Il programma è scaricabile dal sito Internet http://JoergHaeger.de/webCDwriter/

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)