Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Armi di distruzione di massa in Gran Bretagna

Faslane 365: la base nucleare britannica di Faslane verrà presidiata dai gruppi pacifisti ed ecologisti per un anno

Inizia il blocco della base nucleare di Faslane in Scozia. L'organizzazione di Faslane esorta tutti i gruppi nazionali ed internazionali di attivisti a partecipare alla manifestazione.
8 ottobre 2006
Faslane 365 Steering Group (Gruppo guida della manifestazione di pace chiamata Faslane 365)
Traduzione a cura di PeaceLink

Il primo ottobre 2006 comincerà un’audace iniziativa di resistenza civile per suscitare l’attenzione critica da parte dell’opinione publica e chiedere lo smantellamento delle armi nucleari della Gran Bretagna.

Visto il successo dei precedenti blocchi di massa effettuati alla base nucleare Trident a Faslane [la base della Royal Navy che ospita i sottomarini nucleari inglesi Trident, n.d.t.], un nuovo blocco pacifico avrà inizio e continuerà per la durata di un anno sempre a Faslane, in Scozia. Per far sì che si realizzi, invitiamo gruppi ed organizzazioni provenienti dalla Scozia, dall’Inghilterra e dal Galles, ma anche dall’estero, a raggiungerci per cercare di chiudere la base per almeno 48 ore nel giro di un anno.

faslane 365 logo


Due sono gli obiettivi di Faslane 365: portare le persone come testimoni ed ostacolare la base nucleare dove si trovano dispiegate le armi nucleari britanniche; ma anche permettere ai manifestanti di dar voce a tutta una serie di problematiche – che vanno dalla questione dei diritti umani a quella del cambiamento climatico – che la gente nel mondo reale considera di importanza vitale per il 21° secolo.

Per far ciò, Faslane 365 invita tutti i gruppi locali, nazionali e anche internazionali di tutte le aree della società civile a recarsi a Faslane e ad impegnare almeno 100 persone a restare per un periodo di almeno 48 ore e a manifestare i propri ideali per un futuro giusto e di pace. Più gente c’è nel vostro gruppo, meglio è. Ed i gruppi più piccoli possono anche unirsi tra loro per raggiungere il numero necessario. Se ci sono gruppi disponibili ad impegnarsi per più periodi – magari in differenti mesi dell’anno – sono più che ben accetti!

Uno degli scopi principali di Faslane 365 è l’avere a disposizione un numero sufficiente di persone preparate a bloccare e creare scompiglio nel viavai che si svolge in questa base nucleare, ma intendiamo anche incoraggiare i gruppi a trovare modi creativi ed innovativi, ad esempio con la musica, il teatro, i workshops, i festival, la ridecorazione della base e così via dicendo, per fare dei collegamenti tra le loro attività particolari e la pericolosa deviazione dei fondi dedicati alla Trident.

Tutti i gruppi dovranno concordare alcune linee guida fondamentali e non negoziabili che mettano in primo piano i valori della non violenza e del rispetto per tutti. Tutti i gruppi dovranno anche impegnarsi per questa fondamentale richiesta: che [le testate nucleari] Trident vengano ritirate e che il governo fornisca una tabella di marcia per lo smantellamento di queste armi, e inoltre si impegni a non sviluppare nessun’altra nuova arma nucleare. Aldilà di questi impegni basilari, i singoli gruppi potranno condurre il blocco nel modo che più ritengano opportuno.

Partecipa anche tu a questa occasione unica per fare davvero la differenza! Siamo sicuri che questa iniziativa attirerà l’attenzione di molti e crescerà, ma desideriamo avere 100 gruppi iscritti per i primi cento giorni prima di dare il via al tutto. Abbiamo bisogno di te!

Verrà fornito aiuto e sostegno, tra cui workshops sulla non violenza ed un dettaglliato pacchetto informativo.

Per ulteriori informazioni e per fare domande di qualsiasi genere o porre questioni di natura pratica che eventualmente riguardino il tuo gruppo, contattaci:

www.faslane365.org
email: info@faslane365.org
numero telefonico: 01263 512049
e dall’estero (0044) 1263 512049

Le donazioni sono ben accette e gli assegni vanno intestati a ‘Faslane 365’
e inviati a Valley Farmhouse, East Runton, Cromer, Norfolk, NR27 9PN.

Note: http://www.faslane365.org/pdfs/flyer.pdf

Traduzione di Cristina Pezzolesi per www.peacelink.it
Il testo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali citando la
fonte, l'autore e il traduttore.

Vedi anche l’articolo "Di ritorno da Faslane" in cui Francesco Iannuzzelli (Peacelink) racconta la sua precedente esperienza durante uno dei blocchi a Faslane nel 2001.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)