Ecologia

Lista Ecologia

Archivio pubblico

Le Osservazioni sul Parere Istruttorio della Commissione IPPC (note aggiornamento 2012)

L'AIA per l'Ilva: carenti le prescrizioni e il monitoraggio delle emissioni

Autorizzazione Integrata Ambientale per l'esercizio degli impianti Ilva di Taranto: le osservazioni presentate nel procedimento da PeaceLink, aderente al coordinamento Altamarea (Taranto)
21 febbraio 2011
Associazione PeaceLink

Una veduta aerea dell'acciaieria Ilva di Taranto Le osservazioni che si allegano sono riferite alle pagine del file PDF contenente il Parere istruttorio conclusivo e l'annesso Piano di monitoraggio e controllo predisposto dalla Commissione Istruttoria per l'AIA, nel procedimento di rilascio all'Ilva per l'esercizio degli impianti di Taranto.

Si allega anche il file con le diapositive che verranno presentate il 22 febbraio 2011 al Ministero dell'Ambiente, nell'ambito della Conferenza di Servizi (che esamina con le Amministrazioni interessate le conclusioni della Commissione) che si terrà a Roma, a cui è invitata Altamarea.

Note: Questo articolo si riferisce al procedimento conclusosi nel 2011 con il rilascio dell'AIA per l'esercizio degli impianti ILVA di Taranto
(AIA Decisione 450 del 4 agosto 2011: http://aia.minambiente.it/DettaglioProv.aspx?id=4822).

Nel 2012, un Riesame dell'AIA ha richiesto nuove osservazioni (il procedimento è stato riaperto dopo il sequestro di alcuni impianti nel corso di indagini per gravi reati a carico dell'Ilva). Ecco dove leggerle:
14 sett. 2012: http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/36899.html
17 ott. 2012: http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/37483.html

Allegati

Articoli correlati

  • Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe
    Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Il momento più duro
    Ecologia
    Riflessioni dopo la condanna di Nichi Vendola

    Il momento più duro

    Sono stata portavoce di Nichi nel 2005 la prima volta che si è candidato alla presidenza della Puglia. Il problema vero è che Nichi ha cercato di avere come interlocutori, e di più, come alleati, i Riva. All’epoca già sotto inchiesta. Parlava di stima reciproca.
    7 giugno 2021 - Francesca Borri
  • Richiesta di rettifica al Fatto Quotidiano
    Ecologia
    Comunicato di PeaceLink

    Richiesta di rettifica al Fatto Quotidiano

    Oggi sul Fatto Quotidiano è apparso un articolo che attribuisce a PeaceLink un'accusa a Vendola mai formulata da PeaceLink. Si richiede pertanto pubblicamente la tempestiva rettifica.
    3 giugno 2021 - Associazione PeaceLink
  • il processo Ilva va a sentenza, anche sulla caduta di 3 cabine gru e la morte di
Zaccaria
    Processo Ilva
    La registrazione di Radio radicale

    il processo Ilva va a sentenza, anche sulla caduta di 3 cabine gru e la morte di Zaccaria

    Dopo le richieste di pena, il PM ricostruisce il drammatico incidente del 28 novembre 2012, quando le cabine di 3 gru caddero sfilandosi dalle vie di corsa, per gravi carenze dei sistemi di sicurezza (udienza del 14 febbraio 2021)
    30 maggio 2021 - Lidia Giannotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)