TuttiGiuPerTerra

Dal sito

  • Editoriale
    Si è preferito alimentare l'industria bellica condannando milioni di bambini a una morte evitabile

    La follia della corsa al riarmo: i leader del G7 hanno fallito

    Mentre i governi del G7 sperperano risorse preziose in armamenti, milioni di persone nel mondo continuano a soffrire la fame, malattie curabili e mancanza di accesso all'istruzione. Basterebbe meno dell'1% del budget militare del G7 per eradicare la mortalità per fame nei paesi del Sud del mondo.
    15 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Economia
    "È fallito l'obiettivo 2 dell'Agenda 2030: fame zero"

    Da Lula visione su aiuti per bisognosi dimenticati dai leader G7

    "La sua proposta di creare una task force per combattere la fame nel mondo è un passo importante verso una maggiore giustizia e solidarietà globale". Lo afferma Alessandro Marescotti, presidente dell'associazione ambientalista e pacifista PeaceLink
    14 giugno 2024 - Adnkronos
  • MediaWatch
    Manifestazione di protesta con Stella Assange il 16/6 ore 14.30 in Piazza Castello

    Milano ha vietato di nuovo l’opera d’arte per Julian Assange

    Il Comune di Milano, dopo aver già negato la cittadinanza onoraria al pluripremiato giornalista incarcerato Julian Assange, ha vietato per la seconda volta l'installazione del gruppo statuario "Anything to Say?" dello scultore Davide Dormino.
    14 giugno 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    PeaceLink sostiene e dà voce a tutte le iniziative di contestazione nonviolenta

    Fasano, capitale oggi e domani dell'opposizione al G7

    Oggi e domani, nella città di Fasano in provincia di Brindisi, si terranno due importanti iniziative pubbliche per contestare i G7 che continuano ad investire nel riarmo, mentre nel mondo aumenta inesorabilmente la fame.
    14 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Consumo Critico
    I dati sulla fame comparati con le spese militari del G7

    Partire dal cibo

    Per rompere il muro dell’indifferenza e dell’ineluttabilità è stato organizzato un contro-vertice, per dare segnali alternativi, per dire che un altro mondo è assolutamente necessario. Lo abbiamo chiamato la controcena dei poveri e si è svolto oggi a Brindisi in occasione del G7.
    13 giugno 2024 - Marinella Marescotti

Forum: Storie, pensieri, poesie

Forum chiuso

101 Discussioni - pagina 1 2 ... 11
  • 19 aprile 2007

    Amami,Ernesto!

    (Una poesia pensando al Che? Non solo. Una riflessione sui nostri tempi e sul nostro futuro...)
  • 19 aprile 2007

    viaggiando al di là del sogno

    Se l'uomo un giorno, riuscirà a dialogare senza distinzione di razze e colori,senza odio ne rancori l pensando al bene comune,non ci sarebbe più fame, ne guerre e la terra sarebbe un giardino
  • 11 ottobre 2006

    Dov'è che ti cercavo?

    Cristiani che visitate il sito, leggete questo mio pensiero, e se pensate che ne valga la pena inviatemi un commento a quest'indirizzo: locochavez@email.it
  • 6 settembre 2006

    la mia storia

    vita scout da lupetto a capo capo branco ho ancora tanto da dare ma sono da poco in pensione e mi riposo un po' ma posso riprendere subito
  • 27 luglio 2006

    I pensieri dei bambini come piccole radure

    Carmen piange, fa i capricci. E' piccola ha appena 5, ammesso che ci sia un’età in cui tutto appare chiaro e comprensibile-. Poi d’improvviso sembra farsi saggia, ma la sua non è saggezza, semplicemente sa ancora vedere nell’altro il volto di una persona.
  • 18 maggio 2006

    A Marianna Amico Roxas

    Si tratta di una zia morta nel 1947, che ho avuto la possibilità di conoscere. Si è iniziato il processo per la canonizzazione,ed ho dovuto firmare l'autorizzazione, come parente più prossimo, alla traslazione della salma dalla tomba di famiglia alla Cattadrale di San Cataldo (CL), dove è stata allestita una pregevole nicchia.
    I giovani sposi, terminata la cerimonia, da molte parti della Sicilia, si recano al suo cospetto portando il più mazzo di fiori, quasi a volerLa fare partecipe del loro "giorno più bello" e chiedere la Sua materna protezione.
  • 18 maggio 2006

    Un uomo venuto da lontano

    A Giovanni Paolo II
  • 17 aprile 2006

    STATO SEMITA EBRAICO e STATO SEMITA PALESTINESE

  • 12 aprile 2006

    L'America di pochi e...il resto del mondo

  • 18 gennaio 2006

    GIANNARELLA PAZZA

    SONO UNA RAGAZZA
pagina 1 di 11 | precedente - successiva

Dal sito

  • Editoriale
    Si è preferito alimentare l'industria bellica condannando milioni di bambini a una morte evitabile

    La follia della corsa al riarmo: i leader del G7 hanno fallito

    Mentre i governi del G7 sperperano risorse preziose in armamenti, milioni di persone nel mondo continuano a soffrire la fame, malattie curabili e mancanza di accesso all'istruzione. Basterebbe meno dell'1% del budget militare del G7 per eradicare la mortalità per fame nei paesi del Sud del mondo.
    15 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Economia
    "È fallito l'obiettivo 2 dell'Agenda 2030: fame zero"

    Da Lula visione su aiuti per bisognosi dimenticati dai leader G7

    "La sua proposta di creare una task force per combattere la fame nel mondo è un passo importante verso una maggiore giustizia e solidarietà globale". Lo afferma Alessandro Marescotti, presidente dell'associazione ambientalista e pacifista PeaceLink
    14 giugno 2024 - Adnkronos
  • MediaWatch
    Manifestazione di protesta con Stella Assange il 16/6 ore 14.30 in Piazza Castello

    Milano ha vietato di nuovo l’opera d’arte per Julian Assange

    Il Comune di Milano, dopo aver già negato la cittadinanza onoraria al pluripremiato giornalista incarcerato Julian Assange, ha vietato per la seconda volta l'installazione del gruppo statuario "Anything to Say?" dello scultore Davide Dormino.
    14 giugno 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    PeaceLink sostiene e dà voce a tutte le iniziative di contestazione nonviolenta

    Fasano, capitale oggi e domani dell'opposizione al G7

    Oggi e domani, nella città di Fasano in provincia di Brindisi, si terranno due importanti iniziative pubbliche per contestare i G7 che continuano ad investire nel riarmo, mentre nel mondo aumenta inesorabilmente la fame.
    14 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Consumo Critico
    I dati sulla fame comparati con le spese militari del G7

    Partire dal cibo

    Per rompere il muro dell’indifferenza e dell’ineluttabilità è stato organizzato un contro-vertice, per dare segnali alternativi, per dire che un altro mondo è assolutamente necessario. Lo abbiamo chiamato la controcena dei poveri e si è svolto oggi a Brindisi in occasione del G7.
    13 giugno 2024 - Marinella Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)