Kimbau

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Comunicato stampa di Congolese Action for Peace and Democracy

    Dopo l'incendio della Corte Suprema di Giustizia a Kinshasa, avvenuta martedì 22 novembre, La signora Marie Thérèse Landu, avvocato difensore, è stata arrestata dagli agenti di sicurezza nella capitale della Repubblica democratica del Congo.
    25 novembre 2006
  • Il giorno più lungo di Kabila

    Voto in Congo, comizio del presidente nella capitale che non lo ama. Scontri e mortiDopo 32 anni di dittatura di Mobutu e una sanguinosa guerra civile, domani urne aperte per eleggere capo dello stato e parlamento. Lo sfidante Bemba: se vince Kabila morte ai bianchi
    29 luglio 2006 - Stefano Liberti
  • La sabbia nera di Masina
    Viaggio a Kinshasa (Congo R.D.)

    La sabbia nera di Masina

    Il nostro furgone percorre una strada dissestata di dossi e buche. Le automobili producono ininterrottamente un fumo nero che entra nei polmoni, negli occhi, nel naso e a cui tuttavia ci abitueremo nei giorni seguenti. Automobili senza fari, senza frecce, senza finestrini, senza porte, senza sedili, raschiate, sverniciate, ammaccate, sfondate, tra le quali all’improvviso, come un evento, sfrecciano inaspettati un pick-up fiammante delle Nazioni Unite o, semplicemente, un’auto nuova.
    9 ottobre 2005 - Fabiana D'Ascenzo
  • Diserzione o paura?

    Congo R.D. Il giallo delle truppe scomparse

    Un comunicato attribuito a Nkunda sollecita l'esercito congolese a prendere le armi contro il governo centrale di Kinshasa. Il giorno seguente oltre cinquecento soldati abbandonano le zone orientali di guerra e si dileguano.
    4 settembre 2005 - Ottavio Pirelli
Aiutiamo Chiara Castellani e la ospitiamo quando viene a Kinshasa

La nostra azione di promozione della dignità dell'uomo e della donna

Per le giovani in formazione e per le donne collaboratrici chiediamo uno o due computer per avviarle a questo lavoro di promozione umana e di evangelizzazione.
12 ottobre 2005 - Suor Rosaria (Filles de St Paul, 10ème Rue Limete, Kinshasa - R.D. Congo)

Siamo qui dal l958, prima dell'indipendenza del Paese. Da allora abbiamo vissuto, momenti tragici della vita del Paese. Con il Presidente Mobutu, un vero dittatore etc. etc. Ora siamo in cammino verso le elezioni.
Indirizzo e-mail di suor Rosaria

Nel grande Paese della R.D.Congo, siamo presenti nei tre grandi centri: Kinshasa, la capitale, Lubumbashi al Sud, Regione del Katanga, e al Nord Kisangani con le sue immense foreste.

La nostra missione è l’annuncio del Vangelo e della promozione umana con i mezzi della comunicazione sociale. Si traduce in concreto con attività di centri di promozione umana, sale di lettura, librerie che favoriscono la cultura per una crescita integrale dell’uomo e della donna.

Per la donna da più di 10 anni stiamo accompagnando un gruppo di mamme che vogliono dare voce alle donne. Questo grande lavoro lo stiamo facendo attraverso alcune rubriche radiofoniche per "risvegliare" i valori della donna e per una sua formazione. Noi con le mamme, abbiamo curato anche delle pubblicazioni (ad esempio sulla violenza fatta alle donne) per aiutare la popolazione a un cambiamento culturale rispetto a tradizioni consolidate.

Une serie di opuscoli molto apprezzata è stata "La prise en charge".
Di fronte ai problemi di vita abbiamo dato delle risposte, ad esempio...
Come nutrirsi? I legumi più comuni ricchi in proteine.
Come curarsi? Piante, foglie, fiori per curare la malaria, i vermi etc.
Come allevare le anitre i conigli, le galline etc, con metodi semplici.

Abbiamo pubblicato una serie in fumetti nelle diverse lingue, per tenere vivo il desiderio della lettura, dellla cultura e della prise en charge.

Il Congo nel centro dell’Africa ha sempre avuto in attivo, grazie ai missionari, un impegno di una certa importanza e uno sviluppo delle ricchezze culturali africane. Abbiamo degli scrittori, autori, teologi. Sono persone molto intelligenti. Nelle città dove siamo presenti, ci sono delle università con un gran numero di giovani che "vogliono" studiare e ci riescono molto bene, nonostante le diffcoltà

Purtroppo la mal gestione del paese e le guerre hanno rallentato i diversi cammini intrapresi.

Il nostro "carisma" è una novità, molto compresa e apprezzata dal popolo africano. Infatti, abbiamo delle giovani che hanno compresa la missione e sono già nelle nostre file per essere (e sono) "Figlie di San Paolo" a pieno titolo. Le nostre responsabili sono loro! Questa è un segno tangibile della missione che ha avuto un grande impatto nella popolazione.

Ed è per le giovani in formazione e per le donne collaboratrici, che vorremmo avere uno o due computer per avviarle a questo lavoro di promozione umana, di evangelizzazione. La loro formazione domanda un aiuto su tutti i parametri...

La nostra missione è aperta all’interno del Paese. Abbiamo collegamenti con le Missioni per scambiare il materiale: libri, audiovisisi di formazione e di alfabetizzazione. Ciò è avvenuto nonostante i grandi saccheggi e le guerre che hanno diviso il Paese. Tuttavia non sono ancora spente le violenze, specialmente nella parte orientale del Congo. E questo rallenta la nostra azione in una situazione che reste di emergenza.

E' un popolo che amiamo e che vediamo in continua lotta per la sopravivenza, per uscire da questo marasma.

Aiutateci a sensibilizzare le nostre sorelle e i nostri fratelli italiani, ad aprire le vedute, a fare gesti di solidarietà perchè l’Africa non sia sempre umiliata.

Note:

Per contatti con suor Rosaria: fspkin10(chiocciola)ic.cd

Link utili
http://www.paoline.org/fsp_world/africa.htm

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)