MediaWatch

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Più di un milione di manifestanti a Los Angeles per i diritti degli immigrati

    La più grande dimostrazione nella storia della California
    28 marzo 2006 - ANSWER (gruppo impegnato per i diritti degli immigrati latino - americani)


    Pieni diritti per gli immigrati! Legalizzazione subito!

    Caro amico ASCOLTATORE ,
    oggi nel centro di Los Angeles più di un milione di dimostranti a favore dei diritti degli immigrati. È stata la più grande dimostrazione nella storia della California. Gli organizzatori della marcia hanno annunciato dal palco che la folla radunata superava il milione. Univision e altre televisioni di lingua spagnola hanno riportato che si sono messi in marcia più di 2 milioni di persone. Il Los Angeles Time che riflette le stime della polizia, ha riconosciuto 500,000 presenti alla marcia – le stime della polizia hanno cercato di minimizzare la dimostrazione a favore dei diritti degli immigrati nelle settimane immediatamente precedenti.

    La dimostrazione odierna è stata la più grande delle molte dimostrazioni per i diritti degli immigrati che si sono svolte questo mese. È una sollevazione della gente contro il disegno di legge Sensenbrenner passato alla Casa dei Rappresentanti. La proposta di legge demonizza gli immigrati e chi li sostiene. Le dimostrazioni sono cominciate a Washington D.C. il 7 marzo con 50.000 persone, 500,000 a Chicago il 10 marzo ( la più grande dimostrazione mai avvenuta nella storia di Chicago) e decine di migliaia in più a Milwaukee, Phoenix, Atlanta e altre città. In aggiunta alle dimostrazioni di oggi, migliaia di studenti della scuola superiore hanno abbandonato le classi e marciato ieri a Los Angeles. Ieri in Georgia, decine di migliaia di lavoratori immigrati si sono rifiutati di presentarsi al lavoro scioperando per protestare contro la legislazione regressiva passata dalla Assemblea Legislativa dello Stato della Georgia. Queste dimostrazioni riflettono un notevole incremento della comunità degli immigrati.

    La Coalizione A.N.S.W.E.R. ha fornito il supporto logistico e si è mobilitata per l’odierna dimostrazione a Los Angeles. Migliaia di manifesti gialli e neri dell’ A.N.S.W.E.R., che recitavano “ Amnistia, Pieni Diritti per tutti gli Immigrati”, sono stati issati per tutta la marcia. A.N.S.W.E.R. ha anche organizzato il contingente più numeroso della marcia.
    Il raduno è stato co-presenziato da Juan José Gutiérrez, Direttore del Movimento USA dei Latino – Americani, membro del Comitato Direttivo dell’ A.N.S.W.E.R. di Los Angeles; Javier Rodríguez, un noto attivista per i diritti degli immigrati,; e Jesse Díaz, un docente della UC- Riverside che ha aiutato a far partire la marcia. Gli oratori includevano Raúl Murillo e Gloria Saucedo del Hermandad Mexicana Nacional; Arturo Rodriguez, Presidente dell’Unione degli Agricoltori; i leaders delle comunità coreane e haitiane; e Gloria La Riva e Preston Wood della Coalizione A.N.S.W.E.R.

    Alla manifestazione Juan José Gutiérrez, Direttore del Movimento USA dei Latino – Americani, ha detto, “ Siamo persone che hanno dignità, e chiediamo rispetto. Questo è l’inizio di un movimento che sfocerà in uno sciopero nazionale.”
    Gloria La Riva della Coalizione A.N.S.W.E.R. ha detto “ I politici razzisti pensavo di poterci pestare con le loro leggi razziste ma hanno risvegliato il gigante degli immigrati e sentiranno la nostra forza quando smetteremo di lavorare.”
    Preston Wood dell’ A.N.S.W.E.R. di Los Angeles ha detto: “ Le società per azioni americane stanno defraudando il Messico delle sue risorse e forzando le persone a venire come immigrati per il loro sostentamento. Gli USA via dall’Iraq! Giustizia per tutti i lavoratori!”
    Il momento critico per l’affluenza è stata la mobilitazione giorno e notte per una settimana dei famosi speakers radiofonici latino – americani da tutte le stazioni di lingua spagnola inclusi Piolín el Cucuy. Gli organizzatori annunciarono un incontro nazionale il 8 aprile a Dallas, Texas, di tutti i rappresentanti dei diritti degli immigrarti latino –americani del paese, per mettere a punto una strategia per uno sciopero generale alla fine di maggio al grido “Un Giorno Senza un Immigrato.”
    La Coalizione A.N.S.W.E.R. crede che la lotta per i diritti degli immigrati , i diritti dei lavoratori e la lotta contro il razzismo, interno deve far parte integrante di una lotta contro la guerra e l’imperialismo. Nei giorni e nelle settimane a venire gli organizzatori, i volontari e gli attivisti di A.N.S.W.E.R. continueranno a partecipare a tutti i livelli dei movimenti di massa in difesa dei diritti degli immigrati e per l’abolizione del disegno di Legge Sensenbrenner. Per sapere come puoi unirti agli altri organizzatori e volontari della Coalizione A.N.S.W.E.R. mandaci un’e-mail a answer@actionsf.org .

    A.N.S.W.E.R. Coalition
    Agisci Adesso per Fermare la Guerra e il Razzismo
    http://www.ANSWERcoalition.org http://www.actionsf.org
    sf@internationalanswer.org
    2489 Mission St. Rm. 24
    San Francisco: 415-821-6545

    Note:

    Tradotto da Oriana Cassaro per www.peacelink.it

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)