PeaceLink

RSS logo

Mailing-list News

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista News

...

Alessandro Marescotti

presidente di PeaceLink
7 Articoli
  • "Connessi"
    Così nacque PeaceLink

    "Connessi"

    Un anarchico americano, Tom Jennings, aveva messo a disposizione un software libero. Quelli di PeaceLink nel 1991 tirarono su una specie di «paleointernet» privato che funzionava con tecnologie oggi archeologiche ma allora miracolose
    Mattia Feltri
  • "Premio Honoris Causa" per Giornalismo d'Inchiesta a Marescotti

    "Premio Honoris Causa" per Giornalismo d'Inchiesta a Marescotti

    Il premio sarà consegnato domenica 22 in piazza a Ravenna
    21 giugno 2014 - Redazione Peacelink
  • Ilva traslocherà in Cina?

    Ilva traslocherà in Cina?

    Non sarebbe la prima volta che accade un trasloco siderurgico. Nel 1994, ad esempio, un forno dell’acciaieria Arvedi fu smontato e portato in Cina.
    27 giugno 2013 - Alessandro Marescotti
  • Diario di rete
    Il mondo visto da PeaceLink

    Diario di rete

    Una selezione di articoli, interventi e interviste sulle questioni che mi hanno appassionato in questi anni
    19 gennaio 2011 - Alessandro Marescotti
  • Dall'archivio del settimanale Carta

    "Così è nata PeaceLink"

    "Eravamo da tempo controllati dai servizi segreti e forse eravamo fuori dal controllo. Un gruppo di pacifisti si era costruito ciò che le forze armate non avevano ancora: una rete telematica". Intervista ad Alessandro Marescotti
    23 novembre 2006
  • Questo articolo di Alberoni a mio parere esprime in modo efficace la fondamentale differenza fra il modo di operare in PeaceLink e il modo di lavorare invece in vari ambienti politici

    Dalla cultura del "che fare" (e dell'apparire) alla cultura del "come fare" (e dell'essere efficaci)

    Alcune delle persone a cui interessa apparire e non fare arrivano a disprezzare quelli che invece studiano, calcolano, misurano, pongono scadenze, e poi vanno di persona a controllare a che punto sono le cose. Finiscono per considerarli dei tecnici incapaci di pensare in grande, oppure dei seccatori.
    8 novembre 2004 - Alessandro Marescotti
  • Il pacifista con la "valigetta"

    Un profilo di Alessandro Marescotti

    Sono assai grato ad Alessandro Marescotti (per contatti: a.marescotti@peacelink.it ) per aver accolto l'invito a scrivere alcune riflessioni sulle sue esperienze. Mi pare che la piccola violenza che ho esercitato nei confronti di persone amiche affinche' "si raccontassero" su questo foglio sortisca un utile esito: di favorire in altri interlocutori l'uscita dallo stereotipo secondo cui la nonviolenza e' qualcosa di astratto, o peggio che la lotta per la pace sia affare per poche personalita' dai tratti superomistici o disumanati. La nonviolenza in cammino sono le persone concrete che "fanno la cosa giusta"; la nonviolenza
    in cammino, per dirla con una bella parola coniata da Aldo Capitini, e' l'"omnicrazia", il potere di tutti - quel "tutti" che sempre Capitini diceva essere il plurale di "tu".
    31 agosto 2004 - Peppe Sini
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)