Sociale

RSS logo

Mailing-list Volontariato

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Volontariato

...

Articoli correlati

Disabilità e Cooperazione nel Mediterraneo: un mare di pari opportunità. AIFO alla Fiera del Levante

Alla Fiera del Levante di Bari, il 15 e 16 settembre 2007, un'occasione di aggiornamento e di riflessione sulle nuove prospettive internazionali nello sviluppo di politiche inclusive e partecipative.
6 settembre 2007 - Davide Sacquegna

L'Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau (AIFO), Disabled Peoples' International (DPI) e la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (FISH) sono gli organizzatori della Conferenza Internazionale "Cooperazione e Disabilità nel Mediterraneo: un Mare di Pari Opportunità", che si terrà a Bari il 15-16 settembre 2007, all'interno della Fiera del Levante, presso lo spazio 7 (accessibile alle persone disabili).
Il 30 marzo scorso l'Italia ha firmato la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità: una data storica non solo per i 650 milioni di persone che vivono con una disabilità, ma anche per tutti i cittadini del mondo. I paesi firmatari hanno espresso così il loro impegno verso un radicale cambiamento culturale che vede la disabilità come parte integrante della diversità umana. La Convenzione è un nuovo strumento internazionale che riafferma l'universalità, l'interdipendenza e l'indivisibilità dei diritti umani, con lo scopo di proteggerne e assicurarne il pieno godimento da parte delle persone con disabilità su una base di parità con gli altri e favorire la piena partecipazione nella società sviluppando l'empowerment sociale.
Ci attende ora l'importante passaggio dalla firma alla ratifica della Convenzione; l'applicazione dei principi in essa enunciati alla realtà Italiana ed Europea; la rivisitazione della nostra legislazione, incluse le politiche ed i programmi di Cooperazione Internazionale.
Parte integrante di un progetto europeo di mainstreaming della disabilità nella cooperazione allo sviluppo, la Conferenza vuole creare uno spazio per rafforzare i rapporti tra le sponde del Mediterraneo coinvolgendo attori del Nord Africa, Medio Oriente e Balcani per discutere di pari opportunità nel campo della Cooperazione Internazionale e generare delle attività di sviluppo inclusive delle persone con disabilità.
Un elemento caratterizzante della Conferenza sarà la partecipazione diretta di relatori provenienti da paesi interessati. Il loro coinvolgimento può permettere di identificare il percorso migliore per un rapido ed efficace recepimento della Convenzione in modo da fornire agli operatori della Cooperazione Internazionale gli strumenti necessari alla loro azione.
La conferenza beneficia del sostegno della Presidenza della Regione Puglia e dei suoi Assessorati, del Ministero della Solidarietà Sociale, del Ministero degli Affari Esteri e dell'Ente Fiera di Bari.

Il programma dettagliato della Conferenza è consultabile al seguente link:
http://www.aifo.it/news_mondo_aifo/pagina54.html

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)