Yvan Sagnet e Leo Palmisano a Taranto alle Officine Tarantine

L'incontro nell'ambito della Campagna Welcome Taranto
28 ottobre 2015

Leo Palmisano, Yvan Sagnet e Francesco Ferri

Domenica 25 ottobre alle ore 18:30 presso la biblioteca Off Topic delle Officine Tarantine

Ufficio stampa, coop EuThink: info@euthink.it – tel 392 045 21 67

Il secondo libro di Yvan Sagnet, scritto insieme a Leo Palmisano, sarà disponibile nelle librerie il 5 novembre prossimo: “Ghetto Italia. I braccianti stranieri tra caporalato e sfruttamento”. Riteniamo, pertanto, utile ed importante ripercorrere, riproponendo la sua prima pubblicazione, il percorso di Yvan in Italia che lo vede protagonista di una rivoluzione storica nelle terre pugliesi contro le aziende agricole che si avvalgono del caporalato. Di seguito il video integrale del loro intervento presso le Officine Tarantine a per la Campagna Welcome Taranto

Articoli correlati

  • Cittadinanza globale a partire da Taranto
    Cittadinanza
    Taranto un esempio educativo virtuoso e virtuale

    Cittadinanza globale a partire da Taranto

    A Cortona nel 2008 l’esperienza fondante di un summit sulla cittadinanza attiva e globale
    22 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • ArcelorMittal: flash mob contro fabbrica sabato a Taranto
    Taranto Sociale
    I cittadini protesteranno perché il sindaco Rinaldo Melucci non risponde

    ArcelorMittal: flash mob contro fabbrica sabato a Taranto

    Il Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto: "Si chiede ancora una volta che il sindaco dichiari l'incompatibilità dell’area a caldo dell’Ilva con la salute pubblica. Ricordiamo che l'area a caldo dell'Ilva venne già dichiarata fuorilegge fin dal 2012 dalla Magistratura".
    15 ottobre 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Sandro ci mancherai
    Taranto Sociale
    Perdiamo una delle sue persone più buone che ci ha accompagnato in questi anni

    Sandro ci mancherai

    Sorridente e scoppiettante come pochi, sapeva rendere colorate e leggere le manifestazioni che facevamo assieme per combattere l'inquinamento a Taranto
    8 ottobre 2020 - Alessandro Marescotti
  • Ilva Football club è la speranza
    Sociale
    A Taranto vogliamo vedere tornare i bambini a giocare all'aperto

    Ilva Football club è la speranza

    Le mie impressioni su "Ilva football club" che è diventato un caso letterario, ricevendo recensioni autorevoli su giornali nazionali. Narra della squadra di calcio dell’ILVA. I suoi calciatori sono tutti morti. Giocavano su un campo contaminato.
    Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)