taranto

582 Articoli - pagina 1 2 ... 24
  • "La salute non è d'acciaio. Il caso ILVA"
    Peacelink Common Library

    "La salute non è d'acciaio. Il caso ILVA"

    Questa tesi di laurea di Nicola Petrilli è aggiornata agli ultimi eventi che hanno caratterizzato la fabbrica dopo l'avvento del governo "giallo-verde". Viene analizzata la società civile tarantina e i suoi "cittadini reattivi", mettendo in luce le difficoltà di ArcelorMittal a Taranto
    8 luglio 2019
  • Lo sviluppo della grande industria di Taranto. Quale futuro?
    Peacelink Common Library

    Lo sviluppo della grande industria di Taranto. Quale futuro?

    Una cosa importantissima per città come Taranto è quella di programmare uno sviluppo economico che consenta una vita dignitosa ai propri cittadini. Per fare questo bisogna programmare le politiche pubbliche. La tesi allegata in formato PDF affronta tale nodo tenendo conto dell'aspetto ecologico.
    24 giugno 2019
  • I ministri pentastellati vanno a Taranto ma non incontrano le associazioni
    Peccato perché volevamo discutere i dati sanitari e gli eccessi di mortalità vicino agli impianti

    I ministri pentastellati vanno a Taranto ma non incontrano le associazioni

    Vi è una differenza fra il 24 aprile e il 24 giugno 2019. Il 24 aprile furono convocate le associazioni. Oggi no. La Segreteria del Capo di Gabinetto del Ministro dello sviluppo economico ha fatto sapere tramite email a PeaceLink che "non è previsto alcun incontro".
    23 giugno 2019 - Redazione PeaceLink
  • Tiratori scelti per difendere i ministri del governo
    Il confronto con gli ambientalisti a Taranto

    Tiratori scelti per difendere i ministri del governo

    E' passata inosservata la notizia, e pertanto la riportiamo in questa pagina web. Ci chiediamo perché minacciare di togliere la scorta a Saviano e puntare invece i fucili di precisione in una città che è in pericolo sì, ma per altre ragioni, ben spiegate nel recente studio epidemiologico Sentieri.
    Alessandro Marescotti
  • Salute e sicurezza sul lavoro: Taranto prima per malattie cancerogene
    Domani è la Giornata mondiale per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

    Salute e sicurezza sul lavoro: Taranto prima per malattie cancerogene

    Nel 2018 la maglia nera per il numero assoluto di malattie cancerogene imputabili all’attività lavorativa spetta a Taranto, seguita da Torino, Napoli, Milano, Genova e Venezia.
    27 aprile 2019 - AGI
  • "Quante vittime siete disposti ad accettare?"
    I ministri Costa, Di Maio e Grillo a Taranto

    "Quante vittime siete disposti ad accettare?"

    Una città blindata. I cittadini protestano. Nell'incontro dei ministri con le associazioni, PeaceLink elenca i dati delle emissioni in aumento a Taranto e quelli degli eccessi di mortalità nelle aree più vicine alle fonti inquinanti
    24 aprile 2019 - Alessandro Marescotti
  • Arcelor Mittal: Peacelink, anche a marzo più emissioni da cokeria
    Per le 13 di oggi è convocato sulla questione ambientale il Consiglio comunale a Taranto

    Arcelor Mittal: Peacelink, anche a marzo più emissioni da cokeria

    A poche ore di distanza da quanto detto dal premier Giuseppe Conte ieri a Lecce a proposito dell’ex Ilva di Taranto, l’associazione ambientalista Peacelink rilancia l’allarme sull’inquinamento
    25 marzo 2019 - AGI
  • Appello: Qual è davvero il futuro che mi appartiene? 
    Friday for future - Taranto

    Appello: Qual è davvero il futuro che mi appartiene? 

    Caterina, una studentessa del liceo Aristosseno di Taranto, scrive agli adulti e ai suoi coetanei
    11 marzo 2019
  • Ecco i materiali per la marcia globale per il clima
    Sciopera anche tu per il clima!

    Ecco i materiali per la marcia globale per il clima

    Anche a Taranto si sta organizzando la marcia globale per il clima con riunioni e varie attività di sensibilizzazione. Qui sono scaricabili liberamente quelli per Taranto.
    7 marzo 2019 - Fulvia Gravame
  • Pioggia di critiche al ministro Costa da parte dei tarantini
    I tarantini reagiscono subito alle parole del ministro Costa

    Pioggia di critiche al ministro Costa da parte dei tarantini

    In una sola ora il post del ministro dell'ambiente, Sergio Costa, è stato tempestato di critiche durissime
    6 marzo 2019
  • Alessandro Marescotti è stato intervistato dal TGR Leonardo del 26/02/2019
    La fiaccolata per i nostri angeli è il primo servizio al TGR Leonardo

    Alessandro Marescotti è stato intervistato dal TGR Leonardo del 26/02/2019

    Il primo servizio di Leonardo è dedicato alla fiiaccolata del 25 febbraio e ai risultati di una comparazione realizzata con la piattaforma Omniscope
    3 marzo 2019 - Fulvia Gravame
  • Al tg3 Puglia il nuovo l'allarme diossina a Taranto
    Il sindaco ha chiuso due scuole in attesa della verifica dei dati Arpa.

    Al tg3 Puglia il nuovo l'allarme diossina a Taranto

    + 916% di diossina nell'aria di Taranto, secondo le rilevazioni delle centraline Arpa diffuse dai Verdi che annunciano un esposto. In attesa delle verifiche ministeriali, il Comune chiude due scuole vicine alla discarica ex Italsider
    3 marzo 2019 - Fulvia Gravame
  • A Taranto cade più diossina dal cielo, ecco di quanto è aumentata nei deposimetri
    Forniamo i dati disaggregati anno per anno e zona per zona a Taranto

    A Taranto cade più diossina dal cielo, ecco di quanto è aumentata nei deposimetri

    "In un anno il valore della diossina a Taranto è aumentato del 916%", denunciano il coordinatore nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, e il consigliere comunale Vincenzo Fornaro, ex allevatore. La notizia è stata diffusa poco fa dall'ANSA
    2 marzo 2019 - Redazione PeaceLink
  • Nella mia masseria ritorna la diossina
    Notizia di una gravità inaudita

    Nella mia masseria ritorna la diossina

    Ricordo che in quella masseria di Taranto ci vivo tuttora con la mia famiglia e la notizia mi lascia preoccupa. Nelle prossime ore farò tutti gli atti consequenziali per capire di quanto è aumentata la deposizione delle diossina
    28 febbraio 2019 - Vincenzo Fornaro
  • Pericolo diossina: le campagne di Taranto si stanno ricontaminando
    Vincenzo Fornaro: "Voglio sapere la verità, farò accesso agli atti"

    Pericolo diossina: le campagne di Taranto si stanno ricontaminando

    Trapela in queste ore da un servizio televisivo una notizia inquietante: sarebbero tornate a salire le deposizioni di diossina lì dove nel 2008 furono abbattute le pecore. Si attendono i dati Arpa. Intanto PeaceLink lancia un nuovo report per l'aumento degli IPA cancerogeni a Taranto
    28 febbraio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Fiaccolata per gli Angeli di Taranto
    Corteo: pensare globalmente, agire localmente, coordinarsi internazionalmente

    Fiaccolata per gli Angeli di Taranto

    Per ricordare i bambini morti di cancro e per dire NO all'inquinamento
    25 febbraio 2019 - Laura Tussi
  • Una piattaforma per il monitoraggio dell'inquinamento ambientale a Taranto e provincia
    Omniscope

    Una piattaforma per il monitoraggio dell'inquinamento ambientale a Taranto e provincia

    I dati sono quelli dell'Arpa Puglia. La piattaforma online consente di interrogarli con grande facilità ed estraendo informazioni significative.
    24 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Come le pecore
    Taranto, riflessioni leopardiane

    Come le pecore

    Siamo andati a scuola, abbiamo fatto le traduzioni di latino, ci siamo cimentati in matematica con i polinomi e le disequazioni, abbiamo fatto in chimica le nostre ossidoriduzioni. Ma tavola abbiamo mangiato diossina, sempre diossina. Con lo stesso livello di informazione delle pecore.
    15 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Il sorriso 'ricciolo' di Vincenzo Mero e il sogno del pastore scientifico
    Taranto, un'insegnante racconta la storia di un suo alunno

    Il sorriso 'ricciolo' di Vincenzo Mero e il sogno del pastore scientifico

    La storia toccante di un alunno brillante che voleva studiare per fare il pastore raccontata dalla sua insegnante, Enza Tommaselli. Il sogno d'una prospettiva scientifica alla tradizione famigliare
    24 gennaio 2019
  • "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"
    L'Unicef si schiera al fianco di Taranto e dei suoi bambini vittime dell'inquinamento

    "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"

    Andrea Iacomini, portavoce nazionale Unicef Italia, celebra a Taranto la convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. E dichiara: "Il nostro mandato è di proteggere i bambini ovunque essi siano". E poi: "Il caso ILVA non è chiuso, i bambini qui vivono una condizione impressionante".
    24 novembre 2018 - Beatrice Ruscio
  • Sabato 24 novembre si parlerà dell'immunità penale concessa per Ilva ad Am Investco
    L'immunità penale concessa ad Am Investco viola la Costituzione?

    Sabato 24 novembre si parlerà dell'immunità penale concessa per Ilva ad Am Investco

    Permangono le problematiche legate all'inquinamento e i dubbi sulla costituzionalità della norma che ha concesso l’immunità penale e amministrativa agli acquirenti Ilva.
    22 novembre 2018
  • Il settimo compleanno delle Chiancarelle ribelli - Salerno e Taranto unite contro gli inquinatori
    A Salerno come a Taranto si discute di come superare il conflitto salute - lavoro

    Il settimo compleanno delle Chiancarelle ribelli - Salerno e Taranto unite contro gli inquinatori

    Il gemellaggio tra i comitati di Taranto e Salerno continua perché ovunque e per tutti vale il principio che bisogna tutelare la salute. Peacelink è stata invitata alla presentazione del documentario "Il tradimento" sulla vicenda Ilva che si terrà a Salerno.
    22 novembre 2018
  • Quante cozze a settimana? Non più di 13 grammi
    Dose tollerabile giornaliera per un bambino di 10 anni a Taranto

    Quante cozze a settimana? Non più di 13 grammi

    Diossine e PCB possono essere presenti nelle cozze di zone inquinate. Con i nuovi valori di DST (Dose Settimanale Tollerabile) divulgati dall'EFSA, a Taranto i bambini non dovrebbero mangiare più di 13 grammi di cozze a settimana
    21 novembre 2018 - Redazione PeaceLink
  • VIS e VDS: traguardi raggiunti e ulteriori passi avanti da compiere

    In che modo la valutazione di impatto e la valutazione di danno possono tutelare la salute?

    La differenza tra valutazione di danno e valutazione di impatto è articolata: la più immediata è che il danno sanitario si valuta a posteriori (ex-post), quando eventi ambientali e sanitari connessi sono già accaduti, mentre l’impatto sanitario si quantifica preventivamente (ex-ante) stimando ciò che è prevedibile accada a seguito di cambiamenti ambientali e sanitari connessi.
    22 ottobre 2018 - Fabrizio Bianchi
  • Vengono dall'America per pulire il quartiere Tamburi di Taranto

    Vengono dall'America per pulire il quartiere Tamburi di Taranto

    "La nostra è una scelta di Fede"
    22 ottobre 2018 - Luciano Manna
pagina 1 di 24 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Disarmo
    Dopo il progetto di rifacimento del poligono a Punta Izzo e nuove antenne nel Siracusano

    Porto di Augusta, in programma tre nuovi pontili per la Marina militare

    Da mesi si susseguono incontri e trattative istituzionali, ma nessuna trasparenza sui progetti e sulle potenziali ricadute ambientali. Eppure i cittadini hanno il diritto e il dovere di sapere.
    19 luglio 2019 - Gianmarco Catalano
  • Pace
    La critica alla globalizzazione

    I perché di Genova 2001

    Tempi di Fraternità e PeaceLink intervistano Vittorio Agnoletto medico, docente universitario, portavoce del Genoa Social Forum nel 2001
    9 luglio 2019 - Laura Tussi
  • Sociale
    Oltre trecento chilometri di memoria e coscienza

    Per non dimenticare: la staffetta delle stragi

    Milano, Brescia e Bologna, tre città bagnate dal sangue del terrorismo fascista
    18 luglio 2019 - Laura Tussi
  • Storia della Pace
    Epistolario tra Maria Marchesi e Odoardo Focherini

    "Con tutta l'angoscia del mio cuore di sposa" - Recensione

    Lettere inedite a Odoardo Focherini, con annotazioni del nipote Odoardo Semellini. Introduzione di Brunetto Salvarani. Recensione di Laura Tussi. Edizioni Dehoniane Bologna. Collana Lampi
    18 luglio 2019 - Laura Tussi
  • Laboratorio di scrittura
    Una riflessione

    Come possiamo opporci al razzismo?

    Invece che uscire dalla crisi con un'idea di eguaglianza e di solidarietà rischiamo di accarezzare una pericolosa soluzione: accettare le diseguaglianze e respingere le vittime delle diseguaglianze. Così si spezza la solidarietà internazionale e la stessa coesione sociale.
    18 luglio 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.24 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)